Ricerca, riconoscimenti internazionali per l\'Università

ricercatori 1' di lettura 16/12/2009 - Importante riconoscimento per l\'attività di ricerca condotta nell\'Università di Macerata. Il professor Maurizio Ciaschini, preside della Facoltà di Scienze della comunicazione, è stato chiamato come esperto internazionale di analisi multisettoriale a partecipare al Rothenberge Seminar, la prestigiosa conferenza internazionale organizzata negli ultimi 25 anni dalle università tedesche di Münster, Groningen e Twente nel comune di Wettringen.

Ogni anno accademici e ricercatori si incontrano per discutere insieme su un ampio ventaglio di argomenti: funzioni di politica economica, mercato del lavoro, ambiente, innovazione. Il tema della conferenza di quest?anno, che si svolgerà giovedì e venerdì (17 e 18 dicembre) sarà Global forces, local identity: the economics of cultural diversity (Forze globali, identità locale: l\'economia della diversità culturale).


Le presentazioni si terranno in tedesco e in inglese e ognuna sarà seguita da una discussione aperta. Ciaschini, insieme a Claudio Socci, ricercatore della Facoltà di Scienze della formazione, e a Rosita Pretaroli, assegnista di ricerca, potranno così illustrare in modo approfondito è previsto un intervento di due ore - in ambito internazionale i risultati dell?attività di ricerca svolta presso l\'Università di Macerata relativamente al ruolo della sanità europea come forza trainante della produzione totale. \"Sarà anche l\'occasione - ha commentato il professor Ciaschini - per stringere alleanze strategiche nel campo della ricerca con istituzioni di livello internazionale\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2009 alle 19:33 sul giornale del 17 dicembre 2009 - 659 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, macerata, università di macerata





logoEV