Da domenica in funzione lo ski-bus

sciare|sci|neve| 2' di lettura 18/12/2009 - Da domenica 20 dicembre entrerà in funzione lo “Ski Bus”, il servizio di trasporto pubblico stagionale che la Provincia di Macerata ha attivato in collaborazione con i Comuni e l’azienda di trasporto Contram di Camerino, per andare la domenica a sciare sulle piste del versante maceratese dei Monti Sibillini Istituito già dall’8 dicembre scorso, il servizio non era stato ancora attivato per mancanza di neve.

Ora le precipitazioni nevose dei giorni scorsi hanno sufficientemente innevato alcune piste e i relativi gestori hanno già preannunciato l’apertura degli impianti per questo fine settimane. E’ il caso di Sassotetto e di S.Maria Maddalena, nel comprensorio di Sarnano. Per raggiungere queste piste, per le quali è già decisa l’apertura, l’autobus “SkiBus” partirà da Macerata (Giardini Diaz) alle 7,45.


Le fermate intermedie sono previste a Piediripa zona industriale (7,55), Passo San Ginesio (8,30), Sarnano (8,45), Sassotetto (9,15). Un secondo autobus partirà da Civitanova Marche (piazzale Cristo Re) alle 7,30 e farà coincidenza a Piediripa con quello partito da Macerata. La corsa di ritorno partirà alle 16,30 con arrivo a Macerata alle 18,15 e a Civitanova alle 18,35. Qualora le condizioni delle neve consentiranno l’apertura delle piste anche a Frontignano e Monte Prata, un servizio Ski Bus raggiungerà queste località transitando per Tolentino, Bivio Maddalena di Muccia, Visso e Ussita. Per informazioni e prenotazione è attivo il numero verde del Contram 800-03.77.37.


Lo “SkiBus”, istituito per la prima volta quest’anno, è frutto di un progetto a cui l’assessore provinciale ai trasporti e allo sport, Giorgio Bottachiari, ha lavorato nei mesi scorsi raggiungendo accordi con i Comuni direttamente interessati. Anche con i gestori delle piste è stato definito un accordo per praticare uno sconto sulle tariffe degli impianti di risalita a coloro che presenteranno il biglietto dello SkiBus. Per il servizio di trasporto saranno praticate le normali tariffe del trasporto pubblico extraurbano ed il costo del biglietto andata e ritorno varia in base alle località di inizio e termine del viaggio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2009 alle 15:26 sul giornale del 19 dicembre 2009 - 1615 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, sci, neve, sciare, ski-bus





logoEV