Treia: al San Severino Blues arriva \'CocoManhattan Revolution\'

2' di lettura 02/01/2010 - Dopo il successo dei Gospel di Natale e Santo Stefano, tutti sold out a San Severino e Pollenza, il prossimo appuntamento della IV edizione Winter di San Severino Blues è con il soul- jazz dei CocoManhattan Revolution.

Il 5 gennaio, alle 21,15, sul palco del Teatro Comunale di Treia, salirà un super trio composto da Raphael Gualazzi, prodigioso pianista e cantante jazz marchigiano, Michele \"Mecco\" Guidi, organista di Cesare Cremonini, e Luca Florian, percussionista di Mario Biondi. Gualazzi, con l\'antica tecnica dello stride-piano ha creato un\'originale fusione tra ragtime dei primi del 900, blues, jazz e moderno soul. Il suo talento artistico non è sfuggito a Caterina Caselli, che, dopo aver fatto la fortuna di Andrea Bocelli, Elisa e Negramaro, produrrà il suo nuovo disco. Guidi, con il suo hammond, suona con musicisti jazz, soul e blues come Enrico Rava, Jimmy Owens, Louisiana Red tra gli altri e con artisti di musica leggera italiana.

Florian, specializzato in percussioni nelle scuole di samba in Brasile ed in seminari con Elvin Jones, Horacio Hernandez, suona anche con Eumir Deodato e tanti altri. Propongono un viaggio attraverso il soul, blues e jazz, da Roosvelt Sykes a Sly & The Family Stone, dai ritmi del latin jazz allo swing di Frank Sinatra passando per rivisitazioni di celebri brani della tradizione afro-americana come \"Sweet Georgia Brown\", \"Cry Me A River\", \"Tico Tico\", reinterpretati e arrangiati, con un sound fresco e divertente, ricco di improvvisazioni. L\'evento si avvale della collaborazione, come sponsor tecnico, della nota ditta di noleggio impianti audio e luci Vai con la Sigla di Passo Treia, che così chiude i festeggiamenti per i 20 anni di attività.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2010 alle 18:35 sul giornale del 04 gennaio 2010 - 707 letture

In questo articolo si parla di San Severino Blues Winter