Camerino: resiste il record del torrone più lungo

torrone camerino 1 1' di lettura 06/01/2010 - Niente nuovo record ieri per il torrone del maestro Paolo Attili, entrato lo scorso anno nel Guinness dei Primati

Alla fine il verdetto è stato chiaro, 516 metri e 24 centimetri per il torrone del maestro pasticcere Paolo Attili della Casa Francucci, che con la sua bontà ha attraversato il centro storico di Camerino, preparato per la prima volta in quattro diversi gusti, da quello classico con le mandorle, a quello al sapore di caffè, ai gusti di anice e rhum.


Quest\'anno Marina Di Gioiosa sembra non abbia raccolto la sfida, ma resta valido il super record ottenuto l\'anno scorso che ha “incoronato” il torrone camerte come il più lungo del mondo con i suoi 576 metri e 80 centimetri, certificati con tanto di misurazione ufficiale. La Festa del Torrone ha fatto ancora una volta il pieno di persone, organizzata dal comune e dalla Pro Camerino. Il tipico dolce natalizio la cui tradizione si perde nella storia di qualche secolo fa, è un vanto della gastronomia locale.


La “Casa Francucci” iniziò a produrre torroni nell\'Ottocento, ottenendo il riconoscimento anche della Real Casa Savoia. Grazie all\'impegno e alla passione con cui svolge il suo lavoro, Attili ha contribuito a far conoscere il torrone all\'estero, con richieste anche da Giappone e America. Il pomeriggio si è concluso con una “sgranocchiata” collettiva del buonissimo dolce e poi con l\'arrivo della Befana in piazza del Duomo.

Alcune foto della manifestazione








Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2010 alle 19:44 sul giornale del 07 gennaio 2010 - 842 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi





logoEV