Volley: Champions League, i biancorossi battono i belgi del Noliko Maaseik

2' di lettura 06/01/2010 - L’Europa regala il primo sorriso del 2010 alla Lube Banca Marche. Nella prima gara di ritorno della Main Phase della CEV Indesit Champions League, i biancorossi battono i belgi del Noliko Maaseik con un secco 3-0 (25-19, 25-23, 25-20), guadagnando nuovamente il primato solitario nel proprio girone, che vale anche una gran bella fetta della qualificazione agli ottavi di finale della competizione.

La sicurezza aritmetica di giocare i Play off della massima competizione continentale per club potrebbe la prossima settimana, quando al fonte scodella (mercoledì 13 gennaio ore 20.30) arriveranno i montenegrini del Budva.

Ma le buone notizie, in casa cuciniera, erano arrivate già prima che la partita avesse inizio. Ancora assenti per infortunio sia Mirko Corsano che martin Lebl, in panchina si vede per la prima volta nella stagione Sebastian Swiderski, reduce come noto dalla rottura di un tendine d’Achille che lo ha costretto a star lontano dai campi per ben cinque mesi, e ormai quasi pronto a tornare a lavorare regolarmente con i suoi compagni.

Della gara, c’è ben poco da dire: sestetto classico per i biancorossi (Vermiglio-Omrcen, Podrascanin-Raymaekers, cisolla-Martino, Smerilli libero), che hanno domato l’avversario con il servizio (tre ace per Omrcen, top scorer con 15 punti). Risultato in equilibrio soltanto nel secondo set, quando il Noliko ha rimontato la Lube Banca Marche fino al 23-24, ma sul contrattacco della possibile parità si è fatta murare dall’ottimo Marko Podrascanin.

Il tabellino:

LUBE BANCA MARCHE: Raymaekers 8, Cisolla 9, Paparoni, Vermiglio 1, Bartoletti n.e., Dentinho, Smerilli (L), Martino 6, Monopoli n.e., Omrcen 15, Swiderski n.e., Podrascanin 6. All. De Giorgi.

NOLIKO MAASEIK: Viafara 1, Lopes 8, Van Harskamp, Van Walle 11, Schrijvers, Derkoningen (L1), Klinkenberg 10, Klapwijk 3, Van Decraen 3, Van De Voorde 5, Van Kerckhove (L2), Beesmans n.e.. All. Heynen.

ARBITRI: Hudik (CZE) – Collados (FRA).

PARZIALI: 25-19 (22’), 25-23 (27’), 25-20 (24’).

NOTE: Lube bs 14, ace 5, muri 8, errori 7, ricezione 60% (38% prf), attacco 41%. Noliko bs 18, ace 2, muri 5, errori 12, ricezione 63% (35%), attacco 47%.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2010 alle 21:27 sul giornale del 07 gennaio 2010 - 749 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche





logoEV