San Severino: nuovi punti luce illumeranno la città

lampadina 1' di lettura 09/01/2010 - Nuovi punti luce illumineranno presto gli incroci e le strade comunali ed extraurbane di San Severino Marche.

La Giunta cittadina, infatti, ha approvato un progetto di potenziamento della pubblica illuminazione che prevede, fra l’altro, anche l’installazione di una pensilina per l’attesa degli autobus che sarà sistemata nel piazzale della stazione ferroviaria. L’intervento, per una spesa complessiva che supera di poco i 43 mila euro, dispone anche il completamento dei punti luce nei pressi della rotatoria del rione Settempeda, la predisposizione di un nuovo punto luce sulla strada Colmone – Bagno, in via San Francesco, all’altezza dell’incrocio fra la strada provinciale 502 e la strada comunale che collega alla frazione Barbari, all’altezza della pitturetta dei Granali, ed in località Cantone di Serripola.



Altri punti luce saranno realizzati in via della Galetta dove, purtroppo, i lavori post sisma di diversi anni fa avevano privato dell’illuminazione quello che è in uno dei luoghi più suggestivi che collegano la città al Castello al Monte. In viale Mazzini inizieranno i lavori di messa in sicurezza e verrà illuminato il monumento ai caduti della Resistenza. Inoltre, con la collaborazione dei cittadini residenti, verrà completata l’illuminazione dei centri abitati delle località Collicelli e Serrone. Sempre per quanto riguarda le frazioni verrà potenziata l’illuminazione di Palizzata. Inoltre nuovi punti luce verranno installati nel piazzale antistante la stazione ferroviaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2010 alle 17:15 sul giornale del 11 gennaio 2010 - 1092 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, lampadina





logoEV