Tolentino: 150° Anniversario della Battaglia di Castelfidardo, una legge per ricordare

Associazione Tolentino 815 4' di lettura 12/01/2010 - Il 18 settembre 2010 si celebrerà il 150° anniversario della battaglia di Castelfidardo, tappa determinante per l’unità d’Italia risorgimentale.

Il Comitato Nazionale per le celebrazioni, costituitosi nella città della fisarmonica guidato dal sindaco Mirco Soprani, ha preparato un nutrito programma di attività che si svilupperà per tutto il 2010 e che sarà presentato ufficialmente nel mese di febbraio.

Nel frattempo la Fondazione Ferretti , le Associazioni Italia Nostra e Tolentino 815, le scuole ed i comuni di Castelfidardo e Tolentino, la Deputazione di Storia Patria per le Marche e l’Ufficio Scolastico regionale stanno lavorando per la realizzazione di un sussidio didattico multimediale che serva ad analizzare la storia risorgimentale marchigiana con particolare attenzione ai singoli luoghi dove si sono svolti avvenimenti e battaglie. L’intenzione è quella di creare uno efficace strumento didattico congeniale alle giovani generazioni, per scoprire e conoscere le aree di battaglia, gli eventi e la storia risorgimentale partendo dalle testimonianze presenti nel proprio territorio.


Da essi poi arrivare alla riscoperta di quei valori e gli ideali che hanno spinto i nostri padri, a credere e volere che gli italiani potevano e dovevano avere unici confini sotto un’unica bandiera tricolore. Ma l’unità nazionale non si è ottenuta senza sofferenze, sotterfugi, accordi segreti e sangue versato soprattutto nei luoghi di battaglia. Luoghi e testimonianze che dovrebbero essere meglio tutelati e valorizzati con l’emanazione di una legge regionale che ha preso come riferimento le battaglie di Tolentino e Castelfidardo, storicamente considerate come l’inizio e la fine dei moti risorgimentali nelle Marche.


Salvo intoppi dell’ultimo momento entro la settimana il Consiglio Regionale delle Marche dovrebbe varare la legge che prenderà il nome di “valorizzazione dei luoghi della memoria storica risorgimentale relativi alla battaglia di tolentino e castelfidardo e divulgazione dei relativi Fatti storici”, che permetterà a provincie, comuni, scuole ed associazioni culturali , organizzazioni turistiche della regione di avere un contenitore legislativo di riferimento. Nata dalle necessità operative di creare nuove opportunità di lavoro e di tutela delle testimonianze e luoghi delle battaglie di Castelfidardo e Tolentino, promossa dalla Fondazione Ferretti e dall’Associazione Tolentino 815, la Proposta di legge è stata condivisa in modo bipartisan dai consiglieri F. Comi (PD) e F. Massi (PdL), dalle provincie di Ancona e Macerata, dai comuni di Castelfidardo e Tolentino ed ha già avuto il benestare della prima commissione regionale.


Restano pochi mesi per il termine della legislatura e i tempi stretti tuttavia non impediscono di ben sperare che il consiglio regionale, al di sopra delle parti ed all’unanimità decida che le Marche possano avere una legge che gli renda merito di aver dato i natali all’unità d’Italia, unità nazionale che nel 2011 celebrerà il suo 150° anniversario.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2010 alle 17:11 sul giornale del 13 gennaio 2010 - 799 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione storica tolentino 815, tolentino 815





logoEV