Basket: Fortezza Recanati \'asfalta\' Triveneta Albignasego, (48-71)

fortezza basket recanati 14' di lettura 19/01/2010 - \"The show must go on\". Lo spettacolo può iniziare ! I \"titanici\" marziani de La Fortezza Recanati con una prova volitiva,gagliarda,superba,che rimarrà negli annali della storia del basket \"leopardiano\",hanno come suol dirsi \"asfaltato\",nel big match della 3a giornata del girone di ritorno della Serie B Dilettanti La Gattamelata Albignasego, seconda forza del campionato per 48 - 71 , confermandosi così solitaria capolista e portando a 4 le lunghezze di vantaggio sulle immediate inseguitrici,mettendo una seria ipoteca sulla vittoria finale.


Il \"test\" contro la Gattamelata Albignasego,la \"bestia nera\" de La Fortezza Recanati (3 sconfitte,in altrettanti incontri), era un test probante,un vero e proprio esame di maturità per la \"Marsigliani band\" ,superato a pieni voti con un 110 e lode,sfatando inoltre il tabù,al 4° tentativo con una roboante vittoria.
Al grido di : \"Si và.... si và.....si và.... in Serie A !!!\" gli oltre 70 \"aficionados\" gialloblù,impazziti di gioia, hanno fatto da degno corollario alla vittoriosa trasferta \"patavina\".
E dire Serie A alla terzA giornatA di ritorno è inopportuno e prematuro, ma la cabala è confermata dal supporto dei numeri. Infatti,come tutti ben sanno, l\'ultimo campionato vinto dall\'U.S. Basket Recanati (a quel tempo targata \"Larms\", e cioè l\'accesso dalla C/1 alla B/Dilettanti fù appunto il 07.06.2008.
Sommando appunto 7 + 6 + 2 + 8 = Abbiamo un Totale di 23
Qual\'è stato il risultato della partita odierna ? 71 - 48
Quindi , 71 - 48 = 23
I dati portano, il tutto collima !!!
Ma al di là di queste divagazioni,dei corsi e ricorsi storici, restano i dati di fatto e la realtà e cioè quelli di una squadra : La Fortezza Recanati ,che con la vittoria odierna ha dato il là,uno \"scossone\" come suol dirsi alla classifica,una prova di forza,,uno squillo di tromba,un avviso al resto alla \"truppa\" delle pretendenti,dando una tangibile dimostrazione dei suoi mezzi e della sua potenzialità.

Difesa ermetica,tetragona,granitica che con soli 981 punti subìti è la seconda in Italia tra tutte le 56 squadre del Campionato della Serie B Dilettanti a - 1, cioè ad un passo dal record dell\'imbattututa Zerouno Moncalieri del Girone A che ha subìto 980 punti.

Una squadra La Fortezza,che nelle ultime 5 partite,tutte vittoriose,ha subìto soltanto 53 punti di media a partita (44 Budrio+ 48 Albignasego + 51 Civitanova + 61 Fossombrone + 61 Ravenna = 265 : 5 = 53 punti subiti)

L\'attacco non è da meno e che ha nella punta di diamante Attilio \"Attila\" Pierini il suo fromboliere con 286 punti segnati,il secondo marcatore del girone B a - 12 dal \"top-scorer\" Marini.

Inoltre....La Fortezza Recanati ha fatto 13, sì, infatti ammontano a 13,dopo l\'odierno match contro l\'Albignasego,le vittorie dei \"leopardiani\" in campionato.

Direttore d\'orchestra di questi primati, e cioè del coeso e compatto \"team\" de La Fortezza Recanati,lo stratega Maurizio Marsigliani al terzo anno consecutivo sulla panchina \"leopardiana\" dopo i fasti del passato,sempre a Recanati,autore di 4 promozioni in carriera,duplici a Recanati dalla C/2 alla C/1 e due anni fà alla B Dilettanti,che si stà imponendo all\'attenzione nazionale, e che vuol fare nella \"città della poesia e della musica\": cinquina ! A cui si accompagna la \"managerialità\" del competente ed appassionato \"presidentissimo\",ovvero il patron Giuseppe Pierini unitamente al suo \"staff\".

Pedine di questa corazzata,una vera e propria linea \"Maginot\", il metronomo capitan Caldarelli,coadiuvato dal funambolo Simone Di Trani per le sue repentine accelerazioni,la \"mina vagante\" de La Fortezza Recanati,a cui si accompagna l\'azzeccato e recente acquisto il \"jolly\" Marco Silvestrucci che integratosi subito negli schemi tattici dei gialloblù ha fornito nell\'odierno match un saggio delle sue qualità.L\'onda d\'urto di \"Superman\" ovvero di Vittorio Frascione,l\'esperienza di Oscar Chiaramello che cattura in ogni partita rimbalzi a \"josa\" ,a livello industriale, a cui si accompagna il fromboliere Pierini;completano il quadro gli \"under\" Grimaldi,Prosperi,Tombolini unitamente ad Ercoli ,alla causa gialloblù oltre che per il costrutto; e senza dimenticare Lorenzo Baldoni già in pista di lancio per il rientro e William Viale che in settimana conoscerà il verdetto e che sarà,tutto lo speriamo,magnanimo,al fine di un rientro di \"Willy\" nel finale di campionato per una Fortezza Recanati: stellare !

E così anche oggi,nel big-match,tra le due prime della classe, in terra veneta con il temuto l\'Albignasego ,La Fortezza Recanati ha sovvertito il pronostico,che l\'aveva vista sempre soccombere,andando a cogliere una vittoria \"storica\" ,che vale doppio,se non il triplo, in proiezione futura del campionato,dando una lezione di basket alla formazione di Daniele Rubini,il quale alla fine,nonostante le avesse provate tutte, non sapeva più a che santo voltarsi.

Tutti a favore de La Fortezza i parametri nel big- match :

53% a 47% da 2, 27 a 12 da 3 , 86 a 79 sui tiri liberi; 38 a 36 i rimbalzi ,18 a 8 le palle recuperate, 8 a 17 quelle perse ,oltre ad un 84 a 39 di Valutazione generale di squadra.Sempre avanti nel punteggio,tutti e quattro i periodi conclusi a proprio favore,La Fortezza ha fatto segnare soltanto 12 miseri punti in ogni quarto al carente attacco patavino ! Una vittoria su tutti i fronti,netta, inequivocabile,che non ammette discussioni,e che fa onore ai giocatori de La Fortezza Recanati,per la loro grande professionalità ed attaccamento ai colori sociali, ed a tutto lo staff tecnico e dirigenziale,oltre che ai tifosi che sono accorsi in massa ad Albignasego ,nonostante la battaglia \"psicologica\" sulle regole,biglietti, divieti o quant\'altro sull\'impianto veneto ,(vedi pagamento del biglietto d\'ingresso di 5 Euro a ragazzini di 10/14 anni)incitando i propri beniamini dall\'inizio alla fine del vittorioso match ,ritornando ad essere come ai vecchi tempi e cioè il \"sesto uomo in campo\" felici ed orgogliosi di contribuire così alla causa gialloblù.

Chi semina vento,raccoglie tempesta ! E così il \"tornado\" La Fortezza si è abbattutto come un \"ciclone\" uno \"tsunami\",spazzando via come fuscelli i \"galletti patavini\".

Andando sui singoli giocatori,da \"standing ovation\" la prova di Marco Silvestrucci MVP del match con 27 di valutazione con un 64% al tiro (10/15) con due \"bombe\",insieme ad Attilio Pierini \"top-scorer\" con 23 e 24 di valutazione con il 67% al tiro (7/11) e 2 triple, Oscar Chiaramello 9 punti, 9 di valutazione e 9 rimbalzi e Di Trani in doppia cifra con 12 punti.

Deludenti ed in giornata nò i veneti, soprattutto con Marini, top-scorer del girone B,con 1/13 al tiro , 0/6 da 3 1/7 da 2 e 6/6 ai tiri liberi con 3 di valutazione personale, segnando i suoi primi due punti su azione dopo 29\' minuti !!! Cagnin 0/4 al tiro così come Zanovello 0/5. I soli Volpato,Pigato e Serena ,per altro in doppia cifra ,si sono salvati dal grigiore generale,in una giornata assolutamente da dimenticare e che potrebbe lasciare delle tracce a livello psicologico.

Il film della partita - E\' il big-match della 3a di ritorno,è la partita d\'alta quota,tra la capolista del Campionato della Serie B Dilettanti,La Fortezza Recanati e la seconda in classifica,ovvero la Gattamelata Albignasego ,distanziata di due punti ,con la posta in palio altissima.

La Fortezza per mantenere la prima piazza e sfatare il \"tabù\" che l\'ha vista sempre perdente nei 3 incontri fino ad ora disputati contro i veneti, la Gattamelata per cercare l\'aggancio in vetta e riaprire il campionato, questi i temi dell\'incontro.

Il clima è elettrico;si inizia in un \"palas\" \"sold-out\",tutto esaurito,con 70 \"aficionados\" gialloblù al seguito de La Fortezza Recanati che si fanno sentire a gran voce ritornando ad essere il \"sesto uomo in campo\",come ai vecchi tempi,praticamente è come se si giocasse in casa !

Ciack si parte !

Daniele Rubini opta per il seguente \"starting-five\": Serena in cabina di regia,il top-scorer del girone Marini ,guardia, i lunghi Pigato e Cagnin sulle ali,mentre Volpato \"pivot\" puro.

Risponde Maurizio Marsigliani con capitan Caldarelli metronomo a dirigere il comando delle operazioni,supportato a turno da Silvestrucci e Di Trani,con licenza dalla linea dei 6,25, il fromboliere e secondo marcatore del girone Attilio\"Attila\" Pierini in \"post 4\" mentre Oscar Chiaramello presidia l\'area pitturata.

I° QUARTO

Dopo una fase di studioal 2\' Volpato rompe il ghiaccio (2-0); prontamente risponde Silvestrucci unitamente a Pierini al 3\' con un canestro da sotto (2-4) ma è Pigato ad impattare (4-4) al 4\', ancora \"Silver\" a portare avanti i suoi (4-6). La partita non decolla,la posta in palio è alta e dopo che Marini sbaglia la tripla ,coach Rubini chiede timeout,al fine di riordinare le idee. Si riprende,ma è Chiaramello con un 2/2 ai liberi su fallo di Marini a tentare un primo allungo (4-8) al 6\'. La tripla di Serena subito dopo ferma tutto (7-8).Ancora \"Silver\" in serata di grazia realizza da fuori (7-10). Amnesia Fortezza e Volpato e Pigato mettono il muso avanti (11-10) dopo una schiacciata di quest\'ultimo. Timeout Fortezza all\'8\' dopo il 2° fallo di Chiaramello,sostituito da Grimaldi e con Marini che realizza un 2/2 ai liberi (13-10). Provvidenziale Di Trani con un canestro da sotto,su assist di Silvestrucci ed al 9\' dopo la tripla di Frascione la Fortezza si porta nuovamente in vantaggio (13-15) che diventa subito dopo (13-17) con il canestro di un pimpante Silvestrucci. Nel finale di tempo il 2/2 di Marini,che segna solo dalla linea della carità,fissa il risultato del primo quarto sul (15-17) a favore de La Fortezza.

II° QUARTO

Il secondo quarto si apre subito con la tripla di Volpato (18-17) all\'11\' a cui fa seguito il 2° fallo di Pierini su Cagnin,prontamente sostituito da Chiaramello,mentre sul fronte opposto Somvi sostituisce Volpato.

Realizza 1/2 ai liberi Cagnin (19-17),e subito dopo Frascione con un 2/2 dalla lunetta su fallo di Somvi /2°) al 13\' impatta. Cambio Albignasego: Serena sostituisce Marini,mentre Pigato per Ortolan. Serena realizza (21-19),Oscar \"imbecca\" la tripla (21-22) e così Rubini ferma tutti e chiede timeout.

Nel frattempo coach Marsigliani opta per la rotazione del roster:Pierini per Frascione,Di Trani per Grimaldi e Grimaldi a sua volta sostituisce capitan Caldarelli.

Siamo al 16\',si torna a giocare. Silvestrucci infila subito la tripla del 21-25,Pierini colpisce da fuori (21-27) ripetendosi subito dopo (21-29),canestro e tiro aggiuntivo su fallo di Sartori (21-30) al 18\',La Fortezza vola a + 9,che diventa + 11 con uno scatenato Pierini che colpisce da fuori (21-32). L\'Albignasego si scuote e Pigato con 2/2 dall lunetta sul 1° fallo di Frascione e Serena poi a fil di sirena prima dell\'intervallo riducono il \"gap\" a - 7 con La Fortezza che conduce a metà gara (25-32).

Lo \"scout\" dice che:

L\'Albignasego ha un 6/15 da 2 (40%) un 2/14 da 3 (14%) un 7/8 dalla lunetta con l\'88%, 21 Rimbalzi (18+3) , 1 Palla recuperata, 10 perse e 3 assist con Marini che ha realizzato solo 4 punti ai tiri liberi,Pigato 6, Serena e Volpato 7 ciascuno con Cagnin 1.

di contro

Recanati ha un 9/20 da 2 (45%) un 3/15 da 3 (20%) un 5/5 dalla lunetta 100%,16 Rimbalzi (14+2) , 7 Palle recuperate e 5 perse

Di Trani 2 punti, Chiaramello e Frascione 5 , Pierini 9 e Silvestrucci 11.

Le cose si stanno mettendo bene per La Fortezza, \"Yes, We can\" (si può fare l\'impresa).

III° QUARTO

Ed infatti alla ripresa delle ostilità è ancora Silvestrucci a colpire (25-34) al 21\' con un canestro da sotto,rispondono prontamente Serena e Volpato(29-34) ,provvidenziale la tripla di Pierini (29-37) al 22\' ,ma è ancora Marini,solo dalla lunetta questa sera a realizzare su fallo di Silver (1°),il (31-37) al 23\'. Per un pò l\'Albignasego prende coraggio e Serena prima e Pigato poi conducono i veneti a -3 (34-37) al 24\'. Pronto il timeout Fortezza a riordinare le idee., ed infatti Chiaramello risponde :presente ! (34-39) realizzando da fuori. 3° fallo di Cagnin e cambio,entra Zanovello al posto di Serena. Silver fà 1/2 ai liberi su fallo di Pigato (2°),il quale si fà perdonare subito dopo (36-40) al 27\'. A questo punto sale di nuovo in cattedra La Fortezza operando una prima accelerazione.Pierini realizza da fuori (36-42), Di Trani dalla lunetta (2/2) per il (36-44) ,Marini dopo 29\' di gioco realizza il primo canestro su azione (38-44) ma la tripla di Di Trani è mi.... ci..dia... le... (38-47),tarpa le ali ai patavini e così Rubini chiede timeout.

Pigato realizza il canestro del (40-47),ma è ancora Sir. PIERINI,un giocatore a cui sta stretta la categoria e che meriterebbe altre platee per esser ammirato che con due canestri consecutivi fà avanzare La Fortezza per il (40-51) + 11 ,che diventa +13 dopo un tecnico fischiato ad uno spento,evanescente e nervoso Marini in serata nò con Silvestrucci che con un 2/2 chiude il periodo sul (40-53) prima del \"rush\" finale.

IV° QUARTO

Ormai la partita è segnata. Si vede a chiare lettere la forza d\'urto de La Fortezza Recanati,che inaridendo con grande intensità difensiva ed offensiva con cambi e schemi le fonti del gioco dei veneti,limitando inoltre il top-scorer del girone Marini,incappato in una serata storta non possono altro sfatare per la prima volta quel maledetto tabù che li ha visti sempre soccombere nei 3 precedenti incontri,ma questa volta è importante,in quanto si tratta di uno scontro al vertice il cui esito può esser determinante in proiezione futura ed incidere sulla vittoria finale del girone. E così l\'Albignasego,squadra esperta e smaliziata, capisce l\'antifona, e ad inizio dell\'ultimo quarto ha un sussulto d\'orgoglio con Volpato che sgancia subito la bomba del 43-53 al 31\',ma è un fuoco di paglia.Infatti subito dopo Caldarelli realizza un 1/2 dalla lunetta e Frascione un canestro da sotto (43-56) al 33\'. Al terzo fallo di Chiaramello ,Volpato fà 1/2 ai liberi (44-56) al 34\'. A questo punto La Fortezza accende il \"turbo\" e con un parziale di (0-11) nel giro di 3 minuti travolge come un fuscello l\'Albignasego. Tripla di Pierini,che si ripete subito dopo da sotto,canestro di Di Trani,Chiaramello, per il (44-65) ed ancora Di Trani (44-67) a 120 secondi dal termine. L\'Albignasego è in \"bambola\" ,in balìa de La Fortezza Recanati,per un\'attimo Volpato si sveglia dal torpore generale che ha colpito i patavini e realizza il canestro del (46-68) ma è Marco Silvestrucci con la tripla del +25 (46-71) a dare l\'ennesimo K.O finale e suggellare il trionfo dei suoi e l\'apoteosi finale con gli \"aficionados\" de La Fortezza ad acclamare i propri beniamini con la \"standing ovation\" sotto le scalee del \"palas\" per l\'abbraccio collettivo (pubblico/giocatori) per lo \"storico\" risultato ottenuto e cioè 48-71 con il quale termina il big-match che sancisce la vittoria de La Fortezza Recanati in quel di Albignasego che la conferma solitaria capolista in vetta al Girone B della Serie B Dilettanti mettendo una seria ipoteca sulla vittoria finale.

I Tabellini :

GATTAMELATA ALBIGNASEGO 48

LA FORTEZZA RECANATI 71

(15-17; 10-15; 15-21; 8-18)

(15-17; 25-32; 40-53; 48-71)

Albignasego: Zanovello, Ortolan, Marini 8, Volpato 17, Cagnin 1,Pigato 11, Serena 11, Gobbo, Somvi,Sartori. Allenatore:Daniele RUBINI

Recanati: Grimaldi,Prosperi, Ercoli, Silvestrucci 19, Pierini 23, Di Trani 12, Caldarelli 1, Tombolini, Frascione 7, Chiaramello 9. Allenatore: Maurizio MARSIGLIANI

Albignasego : Da 2 (14/30) 47% - da 3 (3/26) 12% - T.L. (11/14) 79%

Recanati : Da 2 (19/36) 53% - da 3 (7/26) 27% - T.L. 12/14 (86%)

Rimbalzi : Albignasego (36) 31 + 5 - Recanati (38) 34 + 4

Albignasego: Palle recuperate 8 - Perse 17 Assist 6 Stoppate 1

Recanati : Palle recuperate 18 - Perse 8 - Assist 4 - Stoppate 0

Valutazione generale di squadra:

Albignasego 39 (Volpato 20 - Serena 7 - Cagnin 4)

Recanati 84 (Silvestrucci 27 - Pierini 24 - Chiaramello 9)

Arbitri: Manchia di Sassari e Pais di Porto Torres









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2010 alle 17:06 sul giornale del 20 gennaio 2010 - 1315 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, recanati, U.S. Basket Recanati, fortezza recanati