Recanati: Giornata della Memoria, corposo programma di iniziative

Shoah 2' di lettura 22/01/2010 - La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 Gennaio,data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”,al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico),le leggi razziali,la persecuzione dei cittadini ebrei,gli italiani che hanno subito la deportazione,la prigionia,la morte,nonché coloro che,anche in campi e schieramenti diversi,si sono opposti al progetto di sterminio,ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto perseguitati.

“Quest’anno l’Amministrazione Comunale di Recanati di concerto con la Presidenza del Consiglio ha inteso stilare un corposo programma di iniziative coinvolgendo numerose associazioni locali e prestigiose Istituzioni che si impegnano da sempre per la salvaguardia e la tutela dei fatti storici accaduti nel periodo del nazionalsocialismo tedesco e del fascismo italiano, e nella promozione e diffusione dei valori inerenti i diritti della persona indipendentemente dalla sua origine,razza,sesso,lingua ed opinione , come sancito dalla Carta Costituzionale Italiana,figlia della liberazione dal totalitarismo precedente”.

Un vivo ringraziamento a tutti i soggetti che hanno dato la loro disponibilità nel comporre un programma ricco e di valore:dall’ANPI , all’Istituto Storico della Resistenza di Macerata,dall’Associazione Nazionale EX Deportati, Il Laboratorio Recanati, l’ARCI, il Circolo Culturale Fonti San Lorenzo, ed al Circolo del Cinema. Particolare ringraziamento inoltre alla Comunità Ebraica delle Marche con la quale si rinnova una collaborazione già avviata negli anni precedenti e all’Università di Macerata che ha inteso inserire la Città di Recanati tra le sedi prestigiose di un Convegno Internazionale su Auschwitz in programma il 29 Gennaio all’Aula Magna del Comune di Recanati con inizio alle ore 15,00.

L’ouverture delle manifestazioni de “La Giornata della Memoria” inizieranno nella città di Recanati a partire da Sabato 23 Gennaio quando alle ore 17 alla Sala degli Stemmi del Comune a cura della Prof.ssa Tiziana Marozzi e dall’ANPI Recanati ci saranno testimonianze di ex deportati su “La deportazione italiana nei campi di lavoro e appunti sulla latitanza degli ebrei a Recanati”. Alle ore 18,30 all’Atrio Comunale sarà inaugurata la mostra “L’altra deportazione,gli schiavi di Hitler” a cura dell’Istituto Storico della Resistenza di Macerata. La mostra rimarrà aperta sino al 31 Gennaio (orario 9-12 e 17-19).

Infine nella giornata di Mercoledì 27 Gennaio alla “Multisala Sabbatini” alle ore 21,45 sarà proiettato il film “Hotel Meina” di Carlo Lizzani tratto dall’omonimo romanzo di Marco Nozza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2010 alle 17:52 sul giornale del 23 gennaio 2010 - 695 letture

In questo articolo si parla di attualità, shoah, recanati, Comune di Recanati





logoEV