Recanati: S.Antonio, piazza gremita per far benedire gli animali

1' di lettura 24/01/2010 - Cani di ogni razza,gatti,conigli,pappagallini e la presenza di diversi cavalli-la novità di quest’anno- la degna cornice in una Piazza G.Leopardi,nonostante il freddo polare, gremita per la tradizionale festa di Sant’Antonio Abate,uno dei più illustri eremiti della storia della Chiesa,protettore degli animali. Presenti il Sindaco Francesco Fiordomo,il Presidente del Consiglio Comunale Massimiliano Grufi ed il consigliere Maria Rita Corvatta.


E per ricordare la figura del Santo nel modo più degno, Don Giacomo della Parrocchia di San Domenico ,come da usanza,ha dato la benedizione ai tanti animali accompagnati dai loro padroncini. Il momento tra i più attesi è stato quello della distribuzione del pane benedetto distribuito in prima persona dai componenti dall’Assessorato alla Sanità,Servizi Sociali ed Agricoltura unitamente all’assessore Daniele Massaccesi ed i rappresentanti delle Associazioni Animaliste AAA, ANTA e Fratello Cane che sono stati l’anima di questa celebrazione. Alle ore 17 il “rompete le fila”.

Appuntamento al prossimo anno per un appuntamento ormai consolidato e che costituisce ormai un evento nella cultura e tradizione della nostra città e che ha avuto un seguito il giorno successivo nella Parrocchia di Chiarino di Recanati in occasione della Festa di S. Antonio alla quale hanno partecipato un migliaio di persone nella “tre giorni” dei festeggiamenti nel corso dei vari eventi organizzati magistralmente dall’attivissimo comitato di quartiere.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2010 alle 16:38 sul giornale del 25 gennaio 2010 - 814 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati





logoEV