Piediripa: ricettazione, denunciati due rumeni in possesso di un telepass rubato

polizia di stato 1' di lettura 26/01/2010 - Si accostano ad un camion all\'uscita dell\'autostrada, al casello di Piediripa, per evitare di pagare il ticket. Raggiunti e fermati da una Volante della Questura di Macerata, sono stati trovati in possesso di un telepass rubato. Denunciati due rumeni.

A.I., 29enne senza fissa dimora, e A.M., ballerina di 20 anni, entrambi di nazionalità rumena, sono stati denunciati instato di libertà alla Procura di Macerata perchè ritenuti responsabili del reato di ricettazione.

I due, infatti, a bordo della propria autovettura, sono stati trovati in possesso di un telepass \'Punto Blu\', che i due giovani asserivano essere di loro proprietà. I controlli invece degli Agenti hanno dimostrato essere oggetto di un furto, avvenuto a Macerata circa dieci giorni fa.

L\'oggetto in questione, recuperato grazie all\'infrazione commessa dai due rumeni, che all\'uscita del casello autostradale di Civitanova Marche si sono accostati ad un camion per approfittare dell\'apertura della sbarra e quindi sottrarsi al pagamento del pedaggio, è stato posto a sequestro.

I due giovani, denunciati in stato di libertà, sono stati fermati all\'uscita del casello autostradale di Piediripa dagli Agenti della Questura di Macerata, a seguito di una segnalazione giunta al 113 intorno alle ore 12 di ieri.





Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2010 alle 19:33 sul giornale del 27 gennaio 2010 - 1436 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, autostrada, piediripa, rumeni, ricettazione, Sudani Alice Scarpini, polizia di stato, denunce, questura di macerata