Internet, 225 mila visite in un mese sui siti dei comuni maceratesi

2' di lettura 06/02/2010 - Ha riscosso successo la nuova impostazione grafica (uguale per tutti) e di struttura di contenuti applicata a fine dicembre ai siti internet dei 53 Comuni della provincia di Macerata coordinati, sotto l’aspetto tecnico-telematico, dalla società pubblica Task., a suo tempo costituita dalla Provincia, dall’Università di Camerino e dal altri enti locali allo scopo di gestire la rete telematica della pubblica amministrazione sul territorio.

La stessa società ha rilevato che a gennaio 2010, primo mese pieno di gestione con la nuova grafica, i 53 siti internet comunali hanno complessivamente registrato 225 mila pagine visitate. Circa 25 mila pagine sono state visitate sul solo sito del Comune di Recanati; più di 21 mila quelle del Comune di Tolentino; quasi 15 mila le pagine web del Comune di Porto Recanati; oltre 11 mila quelle visitate di San Severino e Potenza Picena; circa 10 mila per Corridonia.



Seguono nell’ordine Treia con 9.300 e via via tutti gli altri Comuni fino a Poggio San Vicino, che ha avuto in un mese 591 pagine visitate. “I nuovi siti – ha detto l’assessore provinciale ai sistemi e reti informatiche, Nazareno Agostini – sono più agevoli da navigare e sicuramente più accattivanti per l’utente internet. Le analisi di questo primo mese ci dicono, infatti, che coloro che accedono al sito vi restano collegati più a lungo rispetto a prima del restyling e dopo aver visitato un pagina, cliccano per cercare altre informazioni”.



Le informazioni immesse nel sistema da ogni singolo Comune confluiscono tutte nel Portale territoriale provinciale SINP (www.provincia.mc.it) e nei relativi portali tematici. Questo per facilitare il cittadino ed offrire una visione generale sui servizi e sulle opportunità del territorio. Hanno una grafica diversa e quindi non fanno parte della rilevazione, i siti di quattro Comuni della provincia che gestiscono autonomamente i loro siti internet: sono Macerata, Civitanova Marche, Montecosaro e Matelica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2010 alle 16:09 sul giornale del 08 febbraio 2010 - 641 letture

In questo articolo si parla di attualità, internet, macerata, provincia di macerata, computer





logoEV