Corridonia: sicurezza del territorio, collaborazione tra Comune e Forze dell’ordine

corridonia 1' di lettura 26/02/2010 - Continua la stretta collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Corridonia e le forze dell’ordine per garantire la massima sicurezza del territorio.

Grazie all’interessamento personale del sindaco Nelia Calvigioni, degli uffici comunali preposti e della Compagnia dei Carabinieri di Corridonia ieri è stato denunciato un cittadino siriano che si è reso responsabile di una truffa.


In particolare, grazie ai controlli effettuati dal Comune e dai Carabinieri di Corridonia è stato scoperto che il cittadino siriano, approfittando delle certificazioni di cessione di fabbricato e ospitalità, aveva impostato una vera e propria truffa sublocando ad altri stranieri la casa popolare che gli era stata concessa. In questo modo gli altri cittadini extracomunitari riuscivano facilmente a ottenere il permesso di soggiorno.


Il Sindaco Nelia Calvigioni si è detta molto soddisfatta dell’operazione congiunta tra l’Amministrazione comunale e le forze dell’ordine in quanto ha permesso di fermare un’azione illegale.


“In collaborazione con le forze dell’ordine – ha dichiarato il sindaco, Nelia Calvigioni -continueremo a fare severi controlli sull’intero territorio comunale per debellare ogni fenomeno che va a danneggiare la Pubblica Amministrazione e i cittadini rispettosi delle regole”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2010 alle 17:30 sul giornale del 27 febbraio 2010 - 553 letture

In questo articolo si parla di attualità, corridonia, comune di corridonia





logoEV