Rete italia: un modo diverso e più bello di fare politica

Giovani 1' di lettura 24/03/2010 - “Un modo diverso e più bello di fare politica” Questo il titolo dell’incontro svoltosi al Caffè Venanzetti di Macerata, organizzato da Rete Italia Macerata. I circa cento partecipanti, quasi tutti giovani, hanno potuto dialogare liberamente, tra una tartina e un bicchiere di prosecco, con alcuni candidati per le elezioni comunali e regionali.

E’ intervenuto il candidato sindaco del centro-destra Fabio Pistarelli che si è intrattenuto per più di mezz’ora con i ragazzi di Macerata, discutendo e raccogliendo proposte per educazione, cultura e tante altre questioni. Il candidato si è mostrato veramente partecipe delle preoccupazioni e dei desideri dei giovani, per il bene loro e di tutti.


Inoltre, erano presenti anche i candidati consiglieri Marco Guzzini, Raffaele Belogi e Uliano Salvatori, della lista del pdl. Dopo il concerto del gruppo maceratese “Lady Godiva”, il candidato del pdl al consiglio regionale Ottavio Brini, salutando i partecipanti, si è complimentato per l’incontro appena svolto. “Non è stato un comizio elettorale - ha concluso - ma un dialogo tra amici per riscoprire un modo più bello e sano di fare politica, per il bene di tutti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2010 alle 19:09 sul giornale del 25 marzo 2010 - 422 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, Rete Italia Macerata





logoEV