Corridonia: campagna di sensibilizzazione contro le dipedenze

2' di lettura 14/04/2010 - Amara Shahad, Riccardo Seri, Veronica Tartabini, Miryam Belardo e Rebecca Cicconofri dell’Istituto Comprensivo “Manzoni” di Corridonia hanno ricevuto sabato 10 aprile il premio per la migliore campagna di sensibilizzazione contro tutte le dipendenze. Prosegue con successo, infatti, il progetto “Usa la testa fai squadra contro la droga” promosso dalla Società sportiva Calcio Corridonia volto a sensibilizzare i giovani sui temi delle dipendenze e inaugurato lo scorso 15 gennaio con la presentazione della nuova maglia da gioco con lo sponsor sociale “La Rondinella”.

L’attività del Sabato 10 aprile, alla presenza del Sindaco di Corridonia, Nelia Calvigioni, dell’Assessore alla Cultura, Massimo Cesca, dei dirigenti del Calcio Corridonia, Carlo Pieroni e Raffaele Gesuelli, e dell’Associazione “La Rondinella”, Gaetano Angeletti, oltre 150 studenti della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “Manzoni”, accompagnati dalla Preside e dai loro docenti, hanno inaugurato la mostra delle loro opere sul tema delle dipendenze.


I giovani di Corridonia sono stati quindi chiamati ad essere i protagonisti della seconda fase del progetto del Calcio Corridonia cioè quella di realizzazione di una campagna di sensibilizzazione contro tutte le dipendenze, iniziata con discussioni e lavori in classe insieme ai docenti e culminata con l’inaugurazione della mostra nella chiesa di San Francesco. Le opere degli studenti sono state valutate da una giuria presieduta dall’imprenditore locale Silvano Pisacane il quale ha premiato i cinque vincitori con una targa offerta dal Comune di Corridonia, un diploma e una tuta della società Calcio Corridonia.


Il primo premio della giuria è stato assegnato a Rebecca Cicconofri che avrà l’onore di vedere il proprio disegno stampato sulla maglia del portiere della squadra del Corridonia. Tutti i ragazzi partecipanti hanno ricevuto in dono una t-shirt recante il logo dell’iniziativa come ricordo dell’impegno profuso. Le immagini filmate dell’evento saranno visibili, nei prossimi giorni, sul sito www.calciocorridonia.it mentre la mostra resterà aperta tutti i giorni, dalle 18 alle 20, fino a sabato 17 aprile, grazie alla collaborazione dei volontari de “La Rondinella”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2010 alle 17:56 sul giornale del 15 aprile 2010 - 964 letture

In questo articolo si parla di attualità, corridonia, comune di corridonia





logoEV