Tolentino: in fase di avvio i lavori dell’ampliamento del cimitero comunale

cimitero 3' di lettura 17/09/2010 -

Sono in fase di avvio i lavori dell’ampliamento del cimitero comunale di Tolentino. Infatti proprio in questi giorni sono stati appaltati i lavori dell’adeguamento della viabilità e dei parcheggi.



In pratica il progetto, redatto dall’Ing. Giovanni Guaitini prevede la realizzazione della strada di accesso alla nuova area cimiteriale del versante nord-ovest mediante l’ampliamento della stradina esistente che fiancheggia la ferrovia, ottenendo una carreggiata stradale della larghezza di sei metri e di un marciapiede di 1 metro e mezzo. Prevista anche l’istallazione della nuova illuminazione con pannelli solari.

A seguire verranno realizzati, su due livelli, due parcheggi, per 35 posti auto, per favorire l’accesso alla parte storica del cimitero e di un nuovo parcheggio per 30 posti auto. Inoltre il progetto prevede in due stralci l’ampliamento del cimitero. Il primo stralcio, da realizzarsi nel versante nord-ovest, per motivi di carattere funzionale è stato suddiviso in due lotti: il primo riguarda la realizzazione di 1.120 loculi ubicati posteriormente alle attuali cappelline di famiglia su i livelli terzo e quarto mentre il secondo lotto riguarda la costruzione di 1.128 ossari. Il secondo stralcio del progetto esecutivo da realizzarsi sul versante nord-est, in un’area praticamente a ridosso del cimitero monumentale ma fuori di esso andrà ad occupare, in parte, l’area delle attuali gallerie di ponente e di levante attualmente in precarie condizioni statiche e quindi entrambe da demolire. Per motivi di carattere funzionale, anche in questo caso, il secondo stralcio è stato diviso in due lotti: il primo riguarda l’ala sinistra per 892 loculi e contempla la demolizione della galleria di ponente mentre il secondo lotto riguarda l’ala destra, sempre per 892 loculi e contempla la demolizione della galleria di levante.

Queste le quattro fasi del progetto: prima fase realizzazione delle due stecche di loculi collettivi nel secondo e quarto livello del versante nord-ovest e traslazione delle salme dalla galleria sinistra da demolire ai nuovi loculi collettivi; seconda fase eventuale realizzazione dell’ossario; terza fase demolizione della galleria di ponente e realizzazione dell’ala sinistra dei loculi; quarta fase demolizione della galleria di levante e realizzazione dell’ala destra dei loculi.

Con questo importante progetto – precisa l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Romagnoli – andiamo a dare una risposta concreta a tante persone che attendevano, dopo aver acquistato loculi, che il Comune rispettasse gli impegni assunti. Siamo riusciti, finalmente, a sbloccare ogni difficoltà che ha fatto ritardare l’avvio di questa importante fase dei lavori ed ora saremmo presto in grado di realizzare quanto promesso e quanto necessario.

Sottolineo come unitamente ai lavori legati strettamente alla parte cimiteriale si andrà a dare una risposta anche a livello viario e di parcheggi. Vorrei evidenziare anche come si sia deciso di utilizzare – nel rispetto delle più moderne logiche amministrative – l’utilizzo di panelli solari. L’azione iniziata dal mio predecessore Nobili, che ringrazio, riprende con l’auspicio che non vi siano intoppi e si giunga celermente al completamento del progetto nella sua interezza. Seguirò costantemente i lavori e ne darò periodica notizia ai cittadini che ringrazio per aver in quota parte prefinanziato l’opera.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2010 alle 17:31 sul giornale del 18 settembre 2010 - 844 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cfL





logoEV