Gioco d'azzardo sul web: 19 indagati, anche a Macerata

gioco d'azzardo 1' di lettura 18/09/2010 -

E' stata la guardia di finanza di Teramo a far partire la serie di indagini e sequestri che hanno coinvolto 7 regioni d'Italia. 19 indagati in tutto il paese, perquisizioni nelle province di Ascoli Piceno, Macerata,Napoli, Benevento, Bari, Udine, Forlì, Torino e Teramo.



Il giro illegale coinvolgeva siti internet, computer, totem multimediali, server e diverso altro materiali, il tutto al fine di eludere le leggi sul gioco d'azzardo in Italia e le normative fiscali.

Ad ora risultano sequestrati 30 personal computer, 521 smart cards, 23 totem multimediali, 5 pen-drive, 3 server, 10 lettori di banconote e diversa documentazione.

Le indagini sono condotte dal sostituto procuratore di Teramo Roberta D'Avolio e dalla Guardia di Finanza di Teramo.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2010 alle 19:29 sul giornale del 20 settembre 2010 - 470 letture

In questo articolo si parla di cronaca, internet, alberto bartozzi, sequestri, gioco d'azzardo, perquisizioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ciD





logoEV