Recanati: connubio Bob Dylan e Giacomo Leopardi, nota di Andrea Marinelli

1' di lettura 21/09/2010 -

Anche Bob Dylan sarebbe un grande ammiratore di Giacomo Leopardi. Questo è quanto sostiene Massimo Bubola, che in diverse occasioni si è esibito insieme al leggendario cantautore americano e tra un concerto e l’altro ha avuto la possibilità di conoscerne gusti e preferenze.



A quanto pare Dylan avrebbe letto con molta attenzione e trasporto le opere di Leopardi, con una preferenza particolare per lo Zibaldone. Si tratta di una testimonianza ulteriore di quanto il nostro illustre concittadino sia amato ed ammirato in ogni parte del mondo. Massimo Bubola ha fatto queste rivelazioni durante il suo concerto a Recanati tenuto presso una Chiesa di San Vito affollatissima, che accoglieva il secondo appuntamento dell’Infinito Festival.

Una serata dove musica e poesia sono state miscelate con la consueta maestria dal celebre cantautore veneto fino a catturare e conquistare il numeroso pubblico presente. Molto apprezzati gli omaggi a grandi poeti della nostra letteratura come, oltre al già citato Leopardi, Dino Campana, Giuseppe Ungaretti e Pier Paolo Pasolini. Toccante anche il momento in cui Bubola ha ricordato la contessa Anna Leopardi, la cui recente scomparsa ha lasciato un vuoto difficilmente colmabile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2010 alle 17:39 sul giornale del 22 settembre 2010 - 1231 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/coX





logoEV
logoEV