Musicultura: la serata finale in onda su Radio 1

2' di lettura 13/01/2011 -

Venerdì 14 Gennaio Radio 1 Rai trasmetterà la serata finale del Musicultura Tour 2010, registrata lo scorso 3 dicembre al Teatro Filippo Marchetti di Camerino. Gianmaurizio Foderaro, responsabile di Radio 1 Musica, ha personalmente curato lo special di circa due ore, in onda nell’ambito di “Invito personale” a partire dalle ore 21,00.



Sbarca dunque sulle frequenze della radio più ascoltata d’Italia il Musicultura Tour, la rassegna itinerante di musica d’autore che a cavallo dei mesi di Novembre/Dicembre è andata in scena nei teatri storici marchigiani entusiasmando il pubblico con uno show insolito, ricco di contenuti e di emozioni.

“Esiste un pubblico, quello dimenticato dai grandi circuiti teatrali e di spettacolo, dai mega concerti e dalle prime “teatral televisive” generosamente desideroso di fruire di spettacoli di qualità, di interessanti proposte di musica popolare e d’autore e di tutto ciò che non è solo stoltamente appariscente” – ha dichiarato Gianmaurizio Foderaro che in veste di conduttore ha accompagnato tutte le tappe del Tour.

“E’ bello riscontrare un’anomalia: che in questo caso le istituzioni e i loro rappresentanti, mi riferisco alla Regione Marche e all’assessore alla Cultura Marcolini, hanno idee precise su come affascinanti teatri settecenteschi e ottocenteschi possano raccontare l’Italia di oggi aprendosi alla nuove leve della musica ” - ha osservato Carlotta Tedeschi, che con Foderaro ha condotto lo spettacolo.

Dell’insolita compagnia artistica itinerante hanno fatto parte quattro vincitori delle passate edizioni di Musicultura, Cordepazze, Andrea Epifani, Serena Ganci e Simona Norato, Naif Herin; con loro il comico-cabarettista Giorgio Montanini, unico marchigiano del gruppo.
E poi lei, Paola Turci, madrina della rassegna, in un’inedita formazione in trio accompagnata da Massimo Cusato e Pierpaolo Ranieri.
“Sono onorata di condividere con artisti con la “A” maiuscola il palco e la vita di questa carovana messa in piedi da Musicultura ; è in contesti come questo che si ritrova il senso del nostro mestiere” ha detto la cantautrice romana.
E niente avrebbe potuto restituire al pubblico il feeling sbocciato all’interno della compagnia meglio della sorpresa regalata sul palco in finale di spettacolo: un’inedita, toccante versione corale de “La libertà” di Giorgio Gaber.


Sostenuto dalla Regione Marche e dal Ministero della Gioventù, il Tour ha coinvolto i seguenti Comuni e teatri:

Camerino (Mc) - Teatro Filippo Marchetti
Castelfidardo (An) - Teatro Astra
Civitanova Marche (Mc) - Teatro Annibal Caro
Matelica (Mc) - Teatro Piermarini
Petritoli (Fm) - Teatro dell’Iride
San Marcello (An) - Teatro P. Ferrari
Urbania (PU) - Teatro D. Bramante








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2011 alle 16:18 sul giornale del 14 gennaio 2011 - 552 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, musicultura, musicultura festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gh2





logoEV