Corridonia: il Quartetto delle Marche sul palco del Velluti

musica 2' di lettura 25/01/2011 -

Pomeriggio delizioso quello di domenica 23 gennaio a Corridonia al Teatro Vellluti. Si è conclusa la Rassegna Musicale promossa da Città di Corridonia e Provincia di Macerata con la preziosa e “professionale” collaborazione dell’Associazione Musicale Appassionata. Abbiamo chiuso tra virgolette la parola professionale perché l’Associazione non ha scopi di lucro, si regge con le quote dei soci e il sostegno degli estimatori.



Si è esibito il Quartetto delle Marche, con l’abituale perizia e passione per i brani proposti. Ai violini David Taglioni e Giuditta Longo, alla viola Aurelio Venanzi e al violoncello Andrea Agostinelli. Nel loro programma:

Wolfgang Amadeus MOZART (1756-1791)
Quartetto in do maggiore K465 “Le dissonanze”
Adagio -Allegro
Andante cantabile
Minuetto
Molto allegro

Giovanni Solima (*1962)
Da Viaggio in Italia
Federico II
* * *
Antonín DVORAK(1841-1904)
Quartetto n.12 op.96 in fa maggiore “Americano”
Allegro ma non troppo
Lento
Molto vivace
Finale, Vivace ma non troppo.
La Signora Longo ha amabilmente introdotto ciascun brano affinchè il pubblico potesse godere maggiormente dell’esecuzione e fosse motivato all’ascolto. L’effetto desiderato è stato ottenuto: il pubblico, di cui facevano parte anche bambini accompagnati dai rispettivi genitori ad un pomeriggio non abituale per loro, è stato attento e molto discreto. I vari brani sono stati ascoltati in un silenzio riverente e la manifestazioni di consenso riservate alla conclusione di ciascun pezzo e più calorosamente al termine del programma quando è stato chiesto a viva voce un bis subito concesso dal Quartetto che ha eseguito un movimento di un altro brano di Mozart.
Il sindaco di Corridonia, Signora Nelia Calvigioni, ha omaggiato i musicisti con una pubblicazione sulla città, riservando un dono particolare al primo violino per la realizzazione della Prima Rassegna di Musica Classica a Corridonia ed augurandosi di continuare la collaborazione con l’Associazione, di cui si è mostrata molto compiaciuta.
Quando i risultati sono questi, vale la pena di lottare per raggiungerli.
Continuano a Macerata la Stagione Concertistica e la Rassegna Giovani.
Stagione Concertistica
17 febbraio giovedì ore 21
Teatro della Società Filarmonico-Drammatica
Trio Modigliani
Mauro Loguercio violino
Francesco Pepicelli violoncello
Angelo Pepicelli pianoforte


3 marzo giovedì ore 21
Teatro Lauro Rossi
Saleem Abboud Ashkar
pianoforte

17 marzo giovedì ore 21
Teatro Don Bosco
Gli Archi del Cherubino
Massimo Giorgi contrabbasso

4 aprile lunedì ore 21
Teatro Lauro Rossi
Catherine Manson violino
Ton Koopman clavicembalo
Rassegna Giovani (ad ingresso gratuito)

3 febbraio giovedì ore 21
Dipartimento di Filosofia e Scienze Umane
Magdalena Fontana
chitarra






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2011 alle 19:07 sul giornale del 26 gennaio 2011 - 597 letture

In questo articolo si parla di corridonia, spettacoli, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gHp





logoEV