Montelupone: il Borgo celebra il giorno della memoria

1' di lettura 26/01/2011 -

Anche le scuole monteluponesi celebrano il Giorno della Memoria, ritrovandosi nella mattinata di giovedì 27 gennaio 2011 presso il Teatro Nicola Degli Angeli: sarà il momento per commemorare le vittime della Shoah e coloro che, mettendo a repentaglio la propria vita, hanno protetto i perseguitati.



Gli alunni della Scuola Primaria “Madre Teresa di Calcutta” presenteranno canti, poesie e letture incentrate sul tema del rispetto tra i popoli, mentre i ragazzi della Secondaria di Primo Grado “Padre Clemente Benedettucci” esporranno i lavori preparati in classe con gli insegnanti e avranno l’opportunità di incontrare alcuni testimoni di quell’epoca storica terribile, che racconteranno com’era la vita ai tempi della guerra e come hanno vissuto la promulgazione delle leggi razziali e il genocidio degli ebrei.

L’Amministrazione comunale promuove dunque un importante momento di riflessione, con l’obiettivo di mantenere viva nelle nuove generazioni la memoria degli orrori prodotti dall’odio, dalla violenza, dal razzismo. E il Comune di Montelupone è da sempre impegnato in questo percorso di formazione umana e civile: basti pensare agli eventi degli scorsi anni, dal recital “Se questo è un uomo” tratto dal testo di Primo Levi all’intitolazione di una via a Giovanni Palatucci, questore di Fiume ucciso a Dachau con l’accusa di aver sottratto alla barbarie nazista migliaia di ebrei. E proprio su questo filone si colloca anche lo spettacolo teatrale “Ladro di razza”, che andrà in scena giovedì 3 febbraio: Francesca Reggiani, Rodolfo Laganà e Francesco Pannofino saranno protagonisti di una vicenda ambientata nel ghetto di Roma nel 1943, alternando comicità, riflessione e commozione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2011 alle 18:48 sul giornale del 27 gennaio 2011 - 796 letture

In questo articolo si parla di attualità, giorno della memoria, Comune di Montelupone, montelupone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gIY





logoEV