Tentata rapina ad una tabaccheria, si cercano i malviventi

polizia 1' di lettura 03/02/2011 -

Gli Agenti della Squadra Mobile di Macerata, intervenuti mercoledì sera in via Cincinelli dove è stata tentata una rapina ai danni della tabaccheria, stanno indagando per identificare i rapinatori di cui possiedono una precisa descrizione ed elementi per il riconoscimento dell'auto con cui si sono dati alla fuga.



Erano circa le 19 quando un giovane a volto scoperto ed armato di coltello ha fatto ingresso nella tabaccheria ed ha intimato al titolare, solo all'interno del negozio, di consegnargli tutto il contante disponibile. Il titolare, però, si è rifiutato di consegnare l'incasso provocando così una situazione di tensione: il malvivente ha continuato a minacciare l'uomo con il coltello, inveendo contro di lui. Soltanto l'ingresso di due clienti ha evitato il peggio.

Il giovane di 20-25 anni si è dato alla fuga a bordo dell'auto scura, parcheggiata fuori dal negozio, con il complice. Nel frattempo, l'U.P.G.S.P., nel timore che la mancata rapina potesse essere tentata in altri negozi, ha prontamente attivato un servizio straordinario di controllo degli esercizi più a rischio.






Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2011 alle 18:38 sul giornale del 04 febbraio 2011 - 762 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, Sudani Alice Scarpini, questura di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/g1R





logoEV