contatore accessi free

Telegramma del sindaco per la morte di Enzo Berardi

1' di lettura 09/02/2011 -

"Con animo commosso mi unisco al dolore della famiglia per la scomparsa del dottor Enzo Berardi, conosciuto e apprezzato cittadino maceratese che ha partecipato alla vita politica della nostra comunità in qualità di consigliere comunale".




Queste le parole che il sindaco, Romano Carancini, ha inviato per ricordare la scomparsa del partigiano Enzo Berardi, 88 anni, vicecomandante del Gruppo Niccolò e socio Anpi fino all'ultimo. Prosegue Carancini: "Nel ricordare le sue doti di uomo leale e di grande intuito che ha affrontato in prima persona e senza risparmio di energie le lunghe battaglie per la costruzione, la difesa e il consolidamento della democrazia, divenendo esponente di spicco della resistenza maceratese e rimanendo per lunghi anni alla guida, e ancora oggi presidente emerito dell'Anpi provinciale, formulo a nome mio personale e dell'amministrazione comunale espressioni di profondo e sentito cordoglio".

Persona di grande equilibrio Berardi ha continuato a "combattere" nel dopoguerra a difesa della memoria, del confronto e della democrazia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2011 alle 15:59 sul giornale del 10 febbraio 2011 - 691 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/hcD