contatore accessi free

Asta di Beneficenza sabato alla Filarmonica, il ricavato ai bambini del Camerun

1' di lettura 15/02/2011 -

Il Kiwanis Club di Macerata aiuta i bambini africani con l'arte contemporanea. Sessanta opere  di artisti marchigiani e nazionali andranno all'Asta sabato al teatro la Filarmonica e diventeranno le "pietre" della biblioteca in costruzione in Camerun.




Fare del bene ai bambini e anche a Macerata, donandole quell’aspetto artistico di cinquant’anni fa. Queste la parole di Giuseppe Renzi presidente del Kiwanis e di Daniele Taddei, presidente dell’Art Club che ha sottolineato come l’evento di sabato sia un affare per gli amanti dell’arte.

Le opere d’inestimabile valore, esposte in questi giorni nella Galleria Galeotti, saranno comunque vendute ad un prezzo più basso del loro valore effettivo. I promotori del progetto hanno colto l’occasione ieri per ringraziare la ditta Scisciani & Frascarelli e lo studio tecnico Geo Team Associati, che hanno creduto nella necessità di supportare progetti umanitari concreti e la diffusione della cultura. Il ricavato andrà a formare i 50 lotti individuati per l’Asta.

“L’idea di costruire la biblioteca, per la quale occorre un finanziamento di circa 30 mila euro, deriva dalla nostra sensibilità ai problemi del mondo e dalla necessità di cultura dei bambini africani - ha sottolineato Claudio Pantana – l’idea del progetto è nata due anni fa grazie anche alla collaborazione di una bibliotecaria dell’Università di Camerino”.






Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2011 alle 17:37 sul giornale del 16 febbraio 2011 - 993 letture

In questo articolo si parla di attualità, giorgia giannetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/hqS