contatore accessi free

Promozione della legalità e sicurezza ieri in Consiglio

romano carancini 1' di lettura 16/02/2011 -

Un ordine del giorno targato sicurezza per i cittadini e promozione della legalità e della prevenzione, con le firme di esponenti sia della maggioranza che della minoranza, ieri in Consiglio comunale, ha preso il posto delle due mozioni sulle stesse tematiche presentate da alcuni consiglieri dell'opposizione ma anche dal rappresentante del Pd, Romeo Renis.



L'atto, che ha lo scopo di raggiungere diversi obiettivi in materia di sicurezza, tra cui l'avvio di un osservatorio permanente su percorsi di legalità, prevenzione e sicurezza urbana e auspica una maggiore integrazione tra le forze dell'ordine e la polizia municipale, è stato approvato con 26 voti favorevoli (Pd, Pdl, Macerata è nel cuore, Comitato Anna Menghi, Comunisti Italiani e Federazione della sinistra), 4 favorevoli (Pensare Macerata, Sel e Verdi) e 4 astensioni (Udc, Giorgio Ballesi della Lista Ballesi e Giuliano Meschini dell'Idv). Unanimità di consensi invece per due mozioni relative, rispettivamente, alla concessione gratuita degli spazi comunali per lo svolgimento di attività organizzate dalle associazioni iscritte al relativo albo comunale - questa emendata - e alla chiusura degli sportelli informativi regionali che si trovano all'interno del Genio civile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2011 alle 15:44 sul giornale del 17 febbraio 2011 - 591 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, Romano Carancini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/htD