contatore accessi free

Prefettura: presentato il rapporto immigrazione e un progetto sull'hotel House

prefettura di macerata 3' di lettura 18/02/2011 -

Venerdì nel Palazzo del Governo si è tenuto un incontro per la presentazione del Rapporto Immigrazione 2010 ( dati consolidati dall’Istat al 2009) sulla presenza straniera nel territorio della provincia di Macerata. Il lavoro, realizzato in Cd rom è stato distribuito a tutti i partecipanti.




Sono intervenuti alla presentazione il Coordinatore dell’Ufficio Regionale Istat per le Marche, il Rettore dell’ Università di Macerata, l’ASSESSORE Luca Marconi della Regione Marche, il Preside della facoltà di Scienze politiche dell’Università di Macerata, i Sindaci di APPIGNANO, BELFORTE DEL CHIENTI, GUALDO, MONTE CAVALLO, MONTE SAN GIUSTO, MONTEFANO, MUCCIA, POLLENZA, SERRAPETRONA,i Vice Sindaci dei Comuni di LORO PICENO, MONTECASSIANO, PIEVE TORINA, SAN GINESIO, gli Assessori dei Comuni di MACERATA, APIRO, CAMERINO, CIVITANOVA MARCHE, COLMURANO, COMUNE DI MONTE SAN MARTINO, MONTELUPONE,PORTO RECANATI, SANT'ANGELO IN PONTANO, SAN SEVERINO MARCHE, TOLENTINO, i rappresentanti dei Comuni di CORRIDONIA, CASTELRAIMONDO MONTECOSARO, i rappresentanti della Provincia di Macerata, della Camera di Commercio , della Direzione provinciale del Lavoro, dell’Inps, del Comune di Macerata, dell’Ufficio scolastico Regionale per le Marche Ambito Territoriale di Macerata, delle Associazioni degli Immigrati sul territorio, ACSM Regionale e ANOLF CISL.

Per le Forze dell’Ordine il Vicario del Questore, il Comandante provinciale dei Carabinieri di Macerata, della Guardia di Finanza, dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Civitanova Marche, dei Vigili del Fuoco di Macerata e il rappresentante del Corpo Forestale dello Stato di Macerata. Presenti inoltre i componenti dell’Osservatorio Immigrazione costituito presso la Prefettura che hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa.

Il Prefetto dopo aver salutato i presenti ha rappresentato l’importanza e l’attualità del corretto approccio al fenomeno dell’immigrazione, sottolineando che le nuove strategie criminali necessitano di una stretta collaborazione tra Enti, Istituzioni, Autorità per evitare che persone spesso disperate siano vittime di sfruttamento invitando tutti ad una più efficace comprensione del fenomeno al fine di promuovere le migliori strategie politiche e sociali per l’integrazione e la coesione sociale. In tal senso ha ringraziato particolarmente il Dr. Pollutri dell’Istat Regionale delle Marche per la brillante esposizione delle slide preparate per la proiezione dei dati nonché per la preziosa collaborazione, la professionalità e l’impegno profuso nella realizzazione del progetto insieme agli altri referenti degli Uffici ed Enti che vi hanno collaborato. Altresì, ha voluto ringraziare il Rettore dell’Università di Macerata, insieme al Preside della Facoltà di Scienze Politiche prof. Adornato, al Prof. Ventrone, alla prof. Zanier ed al Gruppo di lavoro di docenti e studenti che si sono impegnati nella realizzazione di un innovativo progetto di studio sulla presenza straniera presso l’Hotel House di Porto Recanati.

Il progetto si pone sia quale punto di partenza per lo sviluppo di ulteriori piani di intervento per la riqualificazione urbana e per la promozione di misure volte a favorire l’integrazione che per affrontare le particolari problematiche emergenti nel contesto delle diverse etnie presenti all’interno del comprensorio. In tal senso l’indagine conclusa ha evidenziato come le maggiori attività su cui investire siano quelle volte al sostegno delle categorie più deboli ivi presenti, quali donne e bambini al fine di favorire l’integrazione.


   

dalla Prefettura di Macerata




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2011 alle 16:12 sul giornale del 19 febbraio 2011 - 788 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura di macerata, ufficio territoriale del governo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/hzj





logoEV
logoEV