contatore accessi free

Martedì appuntamento con il poeta e scrittore Villalta in Biblioteca

1' di lettura 23/02/2011 -

Gianmario Villalta, uno dei maggiori poeti italiani, sarà a Macerata martedì prossimo per presentare la sua ultima raccolta di poesie, Vanità della mente, pubblicata nella prestigiosa collana Lo Specchio di Mondadori.




L'incontro, dell'Istituzione Macerata cultura, biblioteca e musei, con il dipartimento di Scienze storiche, artistiche e del territorio dell'Università, è in programma il 1° marzo, alle 17, nella sala degli specchi della Biblioteca Mozzi-Borgetti. Interverranno, con l'autore, l'assessore Stefania Monteverde, il professor Roberto Cresti dell'università di Macerata e il professor Alfredo Luzi, ordinario di storia della letteratura contemporanea.

Pordenonese, Villalta è direttore artistico della manifestazione letteraria pordenonelegge.it, uno dei maggiori festival del calendario letterario italiano. Ha pubblicato molti libri di poesie, tra cui L'erba in tasca e Nel buio degli alberi, e diverse monografie, come La costanza del vocativo e La mimesis è finita. Ha curato inoltre Andrea Zanzotto. Scritti sulla letteratura e, con Stefano Del Bianco, Andrea Zanzotto.

Le poesie e prose scelte. Ha pubblicato per Mondadori anche alcuni romanzi, tra cui Un dolore riconoscente e Tuo figlio. Vanità della mente racchiude composizioni legate alla quotidianità, alla descrizione di luoghi e della natura. "Questa è forse la sua raccolta di poesia più importante perché esce per Mondadori - dice Cresti - abbiamo invitato Villalta perché è un grande autore italiano contemporaneo oltre che promotore di una importante rassegna letteraria".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2011 alle 16:12 sul giornale del 24 febbraio 2011 - 573 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/hJk