contatore accessi free

Montelupone: le associazione riqualificano il parco Eleuteri

parco eleuteri 2' di lettura 23/02/2011 -

Una grande opera di riqualificazione ha coinvolto nei giorni scorsi il Parco Eleuteri, il più grande polmone verde cittadino, grazie al lavoro di ben 95 volontari appartenenti ad associazioni di Montelupone e di altri centri limitrofi che si sono ritrovati per una giornata di autoaddestramento.




È stata un’esercitazione non fine a se stessa, dunque, ma un’opera che i tanti volontari hanno voluto lasciare al paese: nel corso della giornata, infatti, sono stati risistemati i vialetti del parco, sono state potate numerose piante, si è provveduto a tinteggiare alcune strutture che versavano in cattive condizioni e sono stati rimossi arbusti e foglie che ostruivano il passaggio. All’autoaddestramento hanno preso parte i nuclei dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Protezione Civile di Filottrano (che comprende le sezioni di Montelupone e Recanati), Jesi, Ostra, Chiaravalle, Senigallia e San Ginesio, la Croce Gialla di Recanati, il gruppo comunale di Protezione Civile di Montelupone e altri gruppi cittadini come Federcaccia, Pro Loco, Moto Club Palazzesi, Unione Sportiva Monteluponese e Anteas. A loro si sono affiancati numerosi cittadini volontari, gli operai del Comune e tante ditte che hanno portato il loro contributo con mezzi e opere (Generale Calcestruzzi, Savi Enrico, Fratelli Foresi, Cem di Elisei, L.A. Idrotermica, Emmeplast, Astra Argenti, Forno di Campagna e Hotel Ristorante Moretti). “Si tratta di un’opera straordinaria – ha affermato il sindaco Giuseppe Ripani – che rende il nostro parco più bello e fruibile, e al tempo stesso è stato un momento di coesione tra i cittadini e le varie associazioni: il tutto si è svolto in una bella atmosfera di amicizia”.

Dopo un momento conviviale, il sindaco Ripani, insieme al Generale Tito Baldo Honorati e al Colonnello Bruni, responsabile provinciale delle associazioni, ha consegnato gli attestati di partecipazione e di ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale a tutti coloro che hanno offerto il loro preziosissimo contributo lavorando con entusiasmo e dedizione per il bene del paese e compiendo un’opera di grandissima utilità per la cittadinanza.

“Questa esperienza dovrebbe essere di esempio per tutti nella cura e salvaguardia degli spazi cittadini – ha proseguito il primo cittadino monteluponese – e desidero ringraziare chi ha reso possibile questa opera pubblica di tutela ambientale ed ecologica, con la manutenzione di un parco bellissimo che merita di essere maggiormente conosciuto e frequentato. Ma la soddisfazione più grande è avere davanti agli occhi un grande esempio di sussidiarietà, a dimostrazione di come una società civile forte, grazie alla partecipazione di associazioni, imprese e privati cittadini che mettono in campo le proprie capacità per il bene comune, sia una notevole risorsa per la comunità. Queste sono iniziative vanno elogiate e valorizzate, perché aumentano l’amore per la città”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2011 alle 16:21 sul giornale del 24 febbraio 2011 - 934 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Montelupone, montelupone, parco eleuteri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/hJn