Appignano: i legumi in vetrina a Tipicità

1' di lettura 18/03/2011 -

Sarà il famoso chef Flavio Ceroni a proporre al grande pubblico, sabato 19 marzo, gustosi assaggi a base di fagiolo Solfì e cece Quercia, legumi originari del territorio appignanese, recuperati, mantenuti in purezza e coltivati dagli agricoltori locali.



Ed è proprio il cece Quercia uno dei “gioielli” della manifestazione, protagonista, insieme alla patata di Sompiano, la fava di Fratte Rosa, la cicerchia di Serra de' Conti e la cipolla di Suasa, del “Gruppo della Biodiversità”, percorso che vede insieme Regione Marche, produttori ed Enti locali per valorizzare le eccellenze della nostra terra. Lo prevede il protocollo d'intesa per la valorizzazione delle produzioni tipiche e la conservazione della biodiversità, sottoscritto da Regione, Assam Marche, i sei Comuni interessati e le Associazioni di produttori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2011 alle 17:10 sul giornale del 19 marzo 2011 - 589 letture

In questo articolo si parla di attualità, appignano, comune di appignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iDn