Debutta in Provincia 'Controcanto' con Pierpaolo Capovilla, i Quintorigo e Paolo Sereno

Andrea Marinelli| Tiziana Tombesi| Massimo Perna| Irene Manzi| Mauro Binci 2' di lettura 24/03/2011 -

Il Sistema Museale della Provincia di Macerata fa il suo ingresso a Controcanto, il Festival della musica promosso dalla Provincia di Ancona, con un proprio programma di spettacoli che si terranno all’interno dei gioielli di Macerata, Cingoli e Recanati. Una grande novità per questa V edizione del festival che unisce l’arte alla musica contemporanea.



Tre infatti gli appuntamenti, il primo in programma questa domenica, alle ore 21.30, a Recanati al Museo Museo Villa Colloredo Mels, che ospita fondamentali opere di Lorenzo Lotto, con un’esclusiva regionale di Pierpaolo Capovilla, frontman e voce della rock band Il Teatro degli Orrori, in un reading sul poeta Majakovskij (ingresso gratuito su prenotazione al 071.7570410). Seconda tappa la Chiesa San Domenico di Congoli dove si esibiranno il 16 aprile, ore 21.30, i Quintorigo con English Garden, si chiuderà in bellezza al Palazzo Buonaccorsi di Macerata con Paolo Sereno, 17 aprile ore 21, in Movie Concert e Danza Bianca, con le migliori colonne sonore dei film di tutti i tempi.

Musica di qualità e promozione del prestigioso patrimonio d’arte che è raccolto nei musei della provincia.Questo il duplice intento dell’ingresso del Sistema Museale a Controcanto, come ha spiegato giovedì mattina il sub commissario prefettizio delle Provincia di Macerata Tiziana Tombesi, durante la conferenza stampa di presentazione alla quale hanno preso parte anche Andrea Marinelli, assessore alla Cultura di Recanati, il Direttore del Sistema Museale Roberto Perna, il Vice sindaco Irene Manzi, e il Direttore Artistico di Controcanto Mauro Binci.

“Quando Marinelli mi ha fatto la proposta di portare la musica contemporanea nei musei non ho potuto che accettare – ha detto Binci – innanzitutto perché il museo è un centro vivo di cultura, e poi perché è un modo di fare promozione attirando un pubblico più govane”. L’assessore recanatese Marinelli ha ricordato il sito del Sistema Museale dove è possibile iscriversi alla newsletter e la guida cartacea in lingua che si chiama Musei d’incanto con l’elenco di tutti i musei della provincia di Macerata.








Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2011 alle 17:00 sul giornale del 25 marzo 2011 - 591 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata, spettacoli, controcanto, andrea marinelli, giorgia giannetti, tiziana tombesi, irene manzi, mauro binci, massimo perna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iQc





logoEV