Mogliano: ad 'Assaggi di Raci' il ciauscolo della Marca e l'olio Piantone

1' di lettura 24/03/2011 -

Dopo aver ospitato la presentazione del “Suino delle Marca”, animale da impiegare nell’allevamento allo stato semi brado che si sta sviluppando su progetto dell’Assam e delle Università di Camerino ed Ancona, i maestri norcini di Mogliano propongono per il prossimo fine settimana (sabato 26 e domenica 27 marzo) i primi salumi realizzati con le carni di alcuni esemplari delle nuova razza suina appena macellati.



In particolare il “ciauscolo”, tipicità della provincia di Macerata che, grazie ad una promozione avviata anni fa, sta trovando sempre più estimatori fuori dai confini regionali. Assaggi del “ciauscolo della Marca”, così come di altri salumi di produzione locale, saranno offerti - con possibilità anche di acquisto diretto presso le norcinerie del paese e negli stand in piazza - durante tutto il periodo della manifestazione “Vivere l’arte” che per due giorni animerà il centro storico di Mogliano con appuntamenti sia culturali, sia enogastronomici.

Accanto ai salumi, Mogliano promuove nell’occasione anche la ticipità olearia locale: il “Piantone di Mogliano”, olio extravergine di oliva monovarietale. Si tratta di un olio dal fruttato leggero, tendenzialmente dolce, di colore giallo oro, con un buon contenuto in acido oleico ed un elevato rapporto insaturi-saturi. Questo connubio tra due tipicità maceratesi, rispettivamente nel campo della norcineria e dell’olivocoltura, costituisce anche il primo appuntamento annuale di “…assaggi di Raci”, la rassegna provinciale delle produzioni agroalimentari del territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2011 alle 15:52 sul giornale del 25 marzo 2011 - 662 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, mogliano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iPD





logoEV