Giochi di italiano targati Unimc

2' di lettura 12/04/2011 -

Saranno 160 gli studenti della scuola media “Dante Alighieri” di Macerata che venerdì prossimo, 15 aprile, si cimenteranno con i “Giochi di Italiano” preparati per loro dalla Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università di Macerata.



“Siamo convinti che le nuove modalità comunicative dettate dai new media non debbano far perdere ai nostri giovani il piacere di "giocare con le parole con creatività e competenza. Giocare con le parole può essere divertente così come giocare con i numeri”, spiega la preside della Facoltà Barbara Pojaghi.

Forti di un’analoga esperienza avviata ormai da anni con l’Università Bocconi di Milano - “I giochi d’autunno di matematica” - l’Istituto ha deciso di bissare proponendo, questa volta, una gara di italiano elaborata e sottoposta dall’Ateneo maceratese. Gli studenti delle dieci classi seconde avranno un’ora di tempo per rispondere ai quesiti preparati dal prof. Andrea Raffaele Rondini, docente di letteratura italiana contemporanea alla Facoltà di Scienze della comunicazione. I risultati saranno valutati da una commissione dell’Ateneo. I migliori saranno premiati a maggio durante una cerimonia pubblica direttamente all’Università. Sono, comunque, previsti dei gadget per tutti i partecipanti.

L’obiettivo della Facoltà è quello di rendere questi giochi un appuntamento fisso con gli studenti delle scuole medie. Le prove, che riguarderanno i campi della grammatica, del lessico e dei significati, avranno un contenuto scientifico rivestito da una patina di tipo “ludico”. I quesiti, in particolare, sono stati elaborati in modo da rendere lo studente consapevole dell’infinità di sfumature e significati della lingua, che, invece, “sta diventando sempre più stereotipata e sclerotizzata”, spiega Rondini. “Non è solo un problema di bello stile, ma della capacità sostanziale di saper cogliere le potenzialità comunicative della lingua”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2011 alle 15:58 sul giornale del 13 aprile 2011 - 594 letture

In questo articolo si parla di cultura, università, macerata, università di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jxs