Tolentino: un piano di miglioramento delle areee urbane

3' di lettura 22/04/2011 -

L’amministrazione comunale ha predisposto un progetto definitivo per la realizzazione di lavori di miglioramento della qualità dell’aria in aree urbane ed il potenziamento del trasporto pubblico che prevede la realizzazione di una rete cittadina ciclopedonale integrata con la stazione ferroviaria per la cui attuazione necessita la modifica di alcuni sensi di marcia dell’attuale viabilità.



Il progettista e gli uffici comunali, oltre all’Assessorato preposto, hanno ritenuto necessario dare attuazione alle modifiche previste dal progetto, procedendo per stralci e iniziando dalle inversioni dei sensi di marcia delle Vie L. Rocchi, I. Ciarapica, G. Leopardi e Via delle Fornaci, al fine della creazione di un anello che favorisce la mobilità veicolare in funzione della successiva creazione del senso unico di marcia in Viale Matteotti e Via Labastide Murat. Pertanto il Comando di Polizia Municipale ha emesso una ordinanza con la quale dalle ore 9.00 del 27 aprile 2011 la circolazione veicolare viene così modificata: senso unico di marcia in Via delle Fornaci in direzione Viale Matteotti (senso vietato in direzione opposta), con obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con V.le Matteotti. Senso unico di marcia in Via G. Leopardi in direzione Via I. Ciarapica (senso vietato in direzione opposta).

Direzione obbligatoria a destra per i veicoli in uscita dall’area di parcheggio ivi esistente. Senso unico di marcia in Via I. Ciarapica in direzione Via L. Rocchi ad iniziare dall’intersezione con Via G. Leopardi (senso vietato in direzione opposta). Senso unico di marcia in Via L. Rocchi in direzione Via Lucentini (senso vietato in direzione opposta), con obbligo di fermarsi e dare la precedenza nonché direzione obbligatoria a destra all’intersezione con Via A. Lucentini. Direzione obbligatoria a destra per i veicoli in uscita dall’area di parcheggio ivi esistente. In considerazione del fatto che queste modifiche alla viabilità rendono necessario disporre divieti di sosta lungo le strade interessate dall’inversione del senso di marcia, così da garantire che in concomitanza con la modifica prevista non ci sia il pericolo che i veicoli in sosta riprendano a transitare in senso diverso da quello consentito con la nuova regolamentazione, creando così pericolo per la circolazione, è stata emessa una ordinanza con la quale dalle ore 7.00 alle ore 12.00 del 27 aprile 2011 e comunque per il tempo strettamente necessario all’esaurimento delle operazioni di modifica dei sensi di marcia, è stabilito il divieto di sosta con rimozione in Via Rocchi, Via Ideale Ciarapica, Via Leopardi e Via delle Fornaci. Dalle ore 14.00 alle ore 20.00 del 27 aprile 2011 e comunque per il tempo strettamente necessario all’esecuzione dei lavori è stabilito il divieto di sosta con rimozione in Via Ramundo lato destro in direzione V.le Giovanni XXIII fino ai giardini e in Via Nicola Ciarapica lato destro in direzione V.le della Repubblica fino all’ingresso dell’ospedale. Fino al compimento dei lavori di realizzazione della rete ciclopedonale, negli orari compresi tra le ore 7.00 e le ore 20.00 e nei giorni indicati sulla tabella esplicativa affissa ai segnali mobili di divieto di sosta, è vietata la sosta dei veicoli nel tratto interessato dall’intervento, opportunamente individuato dai segnali di inizio e fine lavori. I veicoli in divieto di sosta verranno rimossi ai sensi dell’art. 159 del Codice della Strada.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 17:40 sul giornale del 23 aprile 2011 - 549 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jXP





logoEV