Volley: la Lube non si muove dal Fontescodella

Lube Bancamarche 1' di lettura 22/04/2011 -

Nel prendere atto della decisione del Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A, che nella mattinata odierna ha deciso di non concedere alla A. S. Volley Lube la possibilità di disputare le partite casalinghe delle semifinali play off al Palasport Fontescodella di Macerata, così come già avvenuto nella passata stagione, la Società biancorossa comunica che mercoledì 27 aprile, data di Gara 2 della serie di semifinale con Cuneo, così come nella eventuale gara 4, la Lube Banca Marche aspetterà la Bre Banca Lannutti al Palasport Fontescodella di Macerata, in quanto vuole assolutamente giocare ad armi pari con i propri avversari, senza vedersi nuovamente costretta a concedere loro degli innegabili vantaggi nel momento più importante e delicato della stagione.



A. S. Volley Lube è pronta a ritirarsi dalla competizione qualora la disputa nell’impianto maceratese delle sopra citate partite casalinghe delle semifinali scudetto non dovesse essere autorizzata dalla Lega Pallavolo Serie A. Se non siamo in grado di rispettare un regolamento che riteniamo superato ormai da moltissimo tempo, sarà inevitabile chiamarci fuori da tutto il movimento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 17:53 sul giornale del 23 aprile 2011 - 643 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, treia, volley, lube volley, lube banca marche, lube bancamarche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jXU





logoEV