Corridonia: piano mobilità, prime fermate dell'autobus extraurbano accessibili ai disabili

1' di lettura 28/04/2011 -

Ha preso concreto avvio da Corridonia il progetto provinciale finalizzato a garantire alle persone disabili l’accessibilità alle fermate del trasporto pubblico extraurbano.



Giovedì mattina, in via S.Anna a Corridonia, sono state formalmente inaugurate le prime due “piazzole” realizzate dal Comune con il cofinanziamento della Provincia di Macerata. Il progetto era stato promosso lo scorso ottobre dall’Amministrazione provinciale, che aveva sottoscritto un protocollo d’intesa con quattro Comuni: Corridonia, Cingoli, Monte San Giusto e San Ginesio. Ogni Comune ha ottenuto un finanziamento di settemila euro da parte della Provincia per realizzare due fermate degli autobus di trasporto pubblico extraurbano adeguate alle esigenze delle persone con disabilità fisica e sensoriale. L’iniziativa rappresenta una delle fasi di attuazione del “Piano delle mobilità provinciale della persone diversamente abili” approvato dall’Amministrazione provinciale nel 2009.

Le piazzole debbono essere realizzate senza barriere architettoniche, con scivolo di accesso, prive di ogni asperità, con quota del marciapiede adeguata ad evitare il dislivello con le porte di salita e discesa degli autobus. A Corridonia le due fermate sono state realizzate nei pressi dell’Istituto professionale di Stato “Corridoni”, dove alla breve cerimonia di inaugurazione sono intervenuti il sindaco Nelia Calvigioni e il vice Commissario della Provincia, Tiziana Tombesi, insieme ad amministratori e funzionari dei due Enti.

A Cingoli le “fermate” sono dislocate al capolinea del Mercato coperto, a Monte San Giusto al capolinea di via Berlinguer e a San Ginesio alla fermata del Pincio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2011 alle 15:58 sul giornale del 29 aprile 2011 - 1120 letture

In questo articolo si parla di disabili, attualità, macerata, provincia di macerata, corridonia, cingoli, monte san giusto, autobus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j8r





logoEV