Tolentino: convenzione bocciodromo

2' di lettura 17/05/2011 -

L’Amministrazione comunale di Tolentino ha positivamente valutato l’esperienza, ormai pluriennale, della gestione degli impianti sportivi di “primo livello”.



Si tratta degli impianti che per dimensione o funzionalità tecnica sono di interesse collettivo, tramite l’affidamento in conduzione all’associazionismo sportivo, sia sotto il profilo della gestione – organizzazione - manutenzione che sotto l’aspetto dello sviluppo, conseguente, della pratica sportiva nella Città di Tolentino, con particolare riferimento alle giovani generazioni. Inoltre, considerato che la gestione indiretta degli impianti sportivi tramite l’affidamento della gestione medesima all’associazionismo sportivo può favorire efficacia, efficienza, economicità di gestione, ove l’impianto sportivo è strumento funzionale al raggiungimento dell’obiettivo di promozione dello sport, soprattutto presso le giovani generazioni, salvo caratterizzare il rapporto convenzionale al fine di evitare ogni possibile monopolizzazione degli spazi da parte degli affidatari della gestione degli impianti, la Giunta municipale ha deliberato di sottoscrivere una nuova convenzione con l’ASD Bocciofila per la gestione del bocciodromo comunale.

Pertanto l’impianto è stato affidato per il biennio 2011/2012 all’A.S.D. Bocciofila Tolentino prevedendo un corrispettivo annuo della convenzione nell’importo di 7 mila euro. Inoltre al fine di uniformare gli impianti di riscaldamento di tutti gli stabili di proprietà comunale, si ritiene opportuno trasformare l’impianto di riscaldamento esistente presso il bocciodromo comunale ubicato in zona Le Grazie, dall’alimentazione a GPL all’alimentazione a metano.

Vista la nota dell’A.S.S.M. S.p.a. dalla quale risulta che, per la conversione del suddetto impianto e l’inserimento nel contratto di gestione del Servizio Calore, è necessario eseguire alcune interventi nel rispetto della normativa in materia di sicurezza degli impianti e che tale trasformazione comporta una modifica delle macchine già esistenti e il rifacimento di nuove tubazioni. La Giunta ha deliberato di finanziare la spesa complessiva forfettaria per tale intervento di € 5.500,00.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2011 alle 17:06 sul giornale del 18 maggio 2011 - 525 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kT7