contatore accessi free

Assistenti domiciliari: un lavoro silenzioso e prezioso

1' di lettura 27/06/2011 -

"In questo primo anno di assessorato ho potuto conoscere ed apprezzare il grande lavoro che voi svolgete per l'assistenza e la cura di persone e famiglie. Per questo ho voluto incontrarvi e ringraziarvi personalmente per il vostro prezioso impegno a servizio della comunità".



Cosi l'assessore ai servizi sociali Stefania Monteverde si è rivolta alle assistenti domiciliari che ha incontrato nei giorni scorsi in Comune. "Grazie a voi - ha aggiunto l'assessore - l'Amministrazione comunale è vicina alle famiglie e alle persone sole. Un servizio essenziale - per cui il comune impegna 550mila euro in bilancio - che ha moltissime ricadute positive: sostiene le famiglie, evita l'istituzionalizzazione e, non ultimo, produce lavoro.


Un impegno da mantenere, sostenere e ampliare con convinzione che conferma la centralità delle persone e delle famiglie nella nostra politica sociale." Sono circa 60 le operatrici familiari che si occupano di anziani, minori, disabili e persone con problemi psichiatrici, per un totale di oltre 150 persone. L'incontro è stata anche l'occasione per un confronto, insieme alla responsabile del servizio Simona Giachetta, sulle modalità di organizzazione del lavoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2011 alle 16:37 sul giornale del 28 giugno 2011 - 449 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/mCM





logoEV
logoEV