contatore accessi free

Campagna subvertising dell'Ateneo: 'UniMC, l'umanesimo che ti rovina'

1' di lettura 21/07/2011 -

Riprendendo un'iniziativa già messa in campo qualche anno fa, il Movimento Studenti Macerata realizza la campagna subvertising dell'Ateneo, "UniMC, l'umanesimo che ti rovina", nel momento in cui il Consiglio di Amministrazione decide di scaricare le colpe di scelte ministeriali votate al taglio indiscriminato di fondi sull'anello più debole della catena: noi studenti, appunto.



Il subvertising si propone di smontare il senso di una campagna pubblicitaria, costruendone uno nuovo. Si tratta della terza iniziativa del genere realizzata a Macerata, dopo il successo di "La buona occupazione" in risposta alla campagna 2003-2004 "La buona educazione" e soprattutto di "Varnelli, sovrano correttivo dell'Università", che sovvertiva l'originale "Liscia o gassata? Università di Macerata". Non è nostra intenzione, né nostro interesse produrre pubblicità negativa per l'Ateneo, quanto piuttosto ricordare alla sua Amministrazione, al Rettore in primis, ed all'intera cittadinanza maceratese che gli studenti rappresentano per Macerata un'opportunità e non solo un mero tornaconto economico.


   

da Movimento Studenti Macerata




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2011 alle 18:00 sul giornale del 22 luglio 2011 - 600 letture

In questo articolo si parla di università, macerata, spettacoli, studenti, Movimento Studenti Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/nDc





logoEV
logoEV