Appignano: il Cosmari a scuola per spiegare l'importanza della differenziata

raccolta differenziata 1' di lettura 07/11/2011 -

Il Cosmari è tornato a scuola per spiegare ai ragazzi l’importanza di differenziare i rifiuti. Sebbene, infatti, Appignano sia ai primi posti della classifica regionale per quanto riguarda il sistema di raccolta porta a porta, l’Istituto Comprensivo “Luca della Robbia”, d'intesa con l’Amministrazione comunale, non si stanca di tenere alta l’attenzione sulla differenziata soprattutto nei confronti dei più piccoli.



L’iniziativa ha coinvolto gli alunni delle elementari e delle medie, in due lezioni separate.
A tenerle, con l’aiuto di professori e maestre, Luca Romagnoli.

Dopo un’introduzione sul ciclo dei rifiuti, il responsabile Comunicazione del Cosmari ha spiegato il funzionamento del porta a porta, chiarendo diversi dubbi riguardo alla destinazione di alcuni materiali. Molto spazio è stato dedicato alla necessità di ridurre la produzione della spazzatura, evitando ad esempio imballaggi inutili, e all’illustrazione delle modalità che consentono di ottenere una raccolta differenziata di qualità, migliorando i risultati di riciclo degli imballaggi di acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro, con benefici sia in termini ambientali che economici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2011 alle 14:36 sul giornale del 08 novembre 2011 - 666 letture

In questo articolo si parla di attualità, appignano, comune di appignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rkD





logoEV