Castelraimondo: successo per la rievocazione storica dei 700 anni dalla fondazione

2' di lettura 13/12/2011 -

Appuntamento al dicembre 2012, l'annuncio è stato fatto dal sindaco Renzo Marinelli e dall'assessore alla cultura Elisabetta Torregiani, a conclusione dell'intenso pomeriggio di domenica 11, in cui alla presenza di migliaia di persone, è stato ricostruito l'assedio al Cassero del 1407, fatto dalle truppe di Carlo Malatesta, che voleva conquistare il ducato di Camerino.



"Siamo emozionati per la vostra grande partecipazione – hanno detto – ringraziamo di cuore tutti coloro che si sono prodigati per organizzare questa manifestazione, che ci riempie di orgoglio, diamo appuntamento a tutti il prossimo anno". La ricostruzione storica, letta dal presidente della Pro Loco Fabio Montesi, si è basata su una sceneggiatura messa in scena da oltre duecento figuranti di Castelraimondo e dintorni, con la regia e la partecipazione della compagnia Grifone della Scala e Associazione Palio dei Castelli di San Severino, oltre ai tamburini Emma Magini della Corsa alla Spada di Camerino.

Tutto è iniziato con i falconieri che hanno fatto volare due splendide barbagianni di un anno e l'elegante poiana, poi si è ricostruita la battaglia vera e propria. Gli undici giorni di eventi dal primo dicembre, hanno fatto registrare il pienone, sia agli appuntamenti pomeridiani, che nelle osterie e nelle serate di festa.

Grande emozione è stata espressa da Fabio Montesi, che insieme alla Pro Loco ed al gruppo Bsb Il Cassero ha coordinato le rievocazioni: "Siamo molto soddisfatti, soprattutto perchè questa manifestazione è riuscita a coinvolgere moltissimi giovani, emozionati per essere riusciti a far vedere come si svolgeva la storia dell'epoca, oltre al fatto che il volume sui 700 anni apre nuove interessanti prospettive di ricerca".

Molto visitata la mostra sugli abiti storici del medioevo a cura dell'Ipsia Miliani di Fabriano sezione moda, i dipinti di Giuliano Ghergo e Silvana Martini, Mariotti, le sculture di Pino Branchesi ed i cimeli antichi di Scuriatti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2011 alle 18:09 sul giornale del 14 dicembre 2011 - 743 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comune di castelraimondo, rievocazione storica, renzo marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sT1





logoEV