Tolentino: concerto-conferenza dedicato a Liszt

Palazzo Parisani Bezzi tolentino 20/01/2012 -

Domenica 22 gennaio, alle ore 17.30 a Palazzo Parisani – Bezzi, con ingresso libero, prende il via il cartellone dedicato alla musica classica di Tolentino@Cinquestelle.



In programma un concerto-conferenza con il pianista Piero Di Egidio intitolata “L’Ottocento di Franz Liszt fra appunti di viaggio, suggestioni letterarie e rivoluzioni musicali.

Nel 2011 cadeva il Bicentenario della nascita (22/10/1811) di Franz Liszt, il famoso compositore, pianista e direttore d’orchestra ungherese. Fu uno dei grandi virtuosi del pianoforte dell’Ottocento, che rivoluzionò la tecnica pianistica ed il rapporto tra pubblico ed esecutore, tanto da diventare la prima star europea della musica classica, anche grazie alla sua vita sentimentale avventurosa.

A questa “popstar”, come la definiremmo oggi, della musica di tutti i tempi, è dedicata l’inaugurazione della seziona di Musica Classica, curata da Cinzia Pennesi, all’interno della V edizione di Tolentino@Cinquestelle, la rassegna multiculturale (musica, arte, teatro e letteratura) del Comune di Tolentino.

Nelle storiche Sale Napoleoniche di Palazzo Parisani - Bezzi in centro storico si terrà un evento gratuito ed insolito per celebrare un protagonista dell’Olimpo della musica classica e dell’800 musicale europeo attraverso l’esecuzione di alcune delle sue più importanti pagine pianistiche alternate al racconto di episodi relativi alla sua movimentata biografia, che animò il gossip dell’epoca.

In programma non c’è solo aneddotica, ma vera suggestione letteraria e soprattutto la straordinaria conoscenza dell’armonia e della costruzione dell’affascinante musica di Franz Liszt.

Piero Di Egidio è profondo conoscitore di Liszt, come musicista e professore ordinario di pianoforte, ma anche come laureato in Lettere con una tesi proprio sul pianista e compositore ungherese.

Oltre al ruolo di docente di Pianoforte principale, Musica da camera, Storia ed estetica della musica e Letteratura poetica e drammatica, Piero Di Egidio ha una prestigiosa carriera internazionale di pianista svolta, fin da giovanissimo, nei più importanti teatri di Germania, Francia, Austria, Svizzera, Scozia, Danimarca, Spagna, Stati Uniti e Brasile, oltrechè d’Italia.

Importanti istituzioni concertistiche l’hanno invitato per la sua conoscenza del repertorio lisztiano: Maggio Musicale Fiorentino, Estate Fiesolana, Fondazione Piccinni, Musikhalle di Amburgo, Mozarteum di Salisburgo, Auditorium Parco della Musica di Roma. Un curriculum prestigioso, costruito con la vittoria, fin da quando aveva 12 anni, a numerosi concorsi pianistici e sfociato nel 2010 con l’assegnazione della medaglia di bronzo della Presidenza della Repubblica quale premio alla carriera.

I successivi appuntamenti di Classica di Tolentino@Cinquestelle saranno il 5 febbraio con le Danze e Canzoni di Piazzolla, Stravinskij, Villa Lobos eseguite dal Trio Altrove 1.3 e l’11 marzo con il Virtuosismo nella sonata barocca del duo oboe e clavicembalo, A. Andreani e S. Argalia, che esegue Vivaldi, Bach, Handel, Scarlatti, Benedetto Marcello.

Info 339.6733590 – 0733.901365 www.tolentinoacinquestelle.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2012 alle 15:40 sul giornale del 21 gennaio 2012 - 533 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, tolentino, Comune di Tolentino, Palazzo Parisani Bezzi, Franz Liszt, tolentino@cinquestelle, piero di egidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/t08