Incentivi all'innovazione, oltre 600 le domande presentate alla Provincia

provincia di macerata logo 23/01/2012 -
Ha riscosso una larga adesione il bando emanato lo scorso novembre dalla Provincia di Macerata per incentivare le imprese maceratesi ad avviare interventi di innovazione tecnologica ed organizzativa.

Sono state più di 600 le domande presentate con sede legale o operativa nel territorio della provincia. Ora l’apposito ufficio del settore formazione e lavoro sta predisponendo l’istruttoria delle domande e delle documentazioni allegate.

Si tratta di un lavoro abbastanza complesso che, considerato l’elevato numero delle pratiche da esaminare, dovrebbe concludersi nel mese di marzo. Il fondo messo a disposizione dalla Giunta provinciale ammonta a 860 mila euro.

Gli incentivi prevedono importi fino a seimila euro, per le imprese più piccole, e fino a ottomila per quelle più grandi. Ogni impresa può richiedere un solo contributo a copertura delle spese necessarie alla consulenza su interventi di innovazione tecnologica ed organizzativa Il bando, scaduto lo scorso 16 gennaio, era rivolto a tutte le imprese, di qualsiasi dimensione, anche le cosiddette “microimprese”.

Oltre che per innovazione tecnologica, le spese di consulenza finanziabili possono riferirsi anche a marketing, comunicazione, imprenditorialità, ricambio generazionale, internazionalizzazione, organizzazione amministrativa e gestionale, produzione e logistica commerciale, risparmio energetico, qualità e sicurezza.

Con questo bando – come aveva sottolineato al momento della sua approvazione il presidente Antonio Pettinari – l’Amministrazione provinciale ha voluto stimolare le aziende ad intraprendere processi di innovazione in quanto l’esperienza recente dimostra che per affrontare la concorrenza internazionale occorre strutturarsi in maniera dinamica e moderna, proponendo prodotti di qualità e sempre più innovativi, in grado di conquistare gusti di consumatori diversi ed esigenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2012 alle 18:26 sul giornale del 24 gennaio 2012 - 468 letture

In questo articolo si parla di lavoro, macerata, provincia di macerata, innovazione, antonio pettinari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ug1