Prodotti cinesi non in regola, la Guardia di Finanza ne sequestra 23 mila

guardia di finanza 24/01/2012 - Calzature, bigiotteria, giocattoli e materiali elettrici tra i 23 mila prodotti di fabbricazione cinese sequestrati martedì mattina dalla Guardia di Finanza di Macerata.

I finanzieri, che hanno individuato i prodotti all'interno di un negozio del centro di Macerata, hanno provveduto anche a segnalare alla Camera di Commercio per i provvedimenti di competenza il cinese di 35 anni, residente a Macerata, quale titolare del negozio. I

prodotti messi in vendita dallo stesso infatti non erano in regola con le norma Ue.






Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2012 alle 14:52 sul giornale del 25 gennaio 2012 - 501 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, Sudani Alice Scarpini, prodotti cinesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ujh





logoEV