Tolentino: i Logos in concerto

1' di lettura 25/01/2012 - La V edizione invernale di Tolentino@Cinquestelle si è aperta con un successo straordinario di pubblico e di gradimento sia per il concerto rock-blues del chitarrista americano Jaime Dolce che per la conferenza-concerto su Franz Liszt del M° Piero Di Egidio.

Venerdì 27 gennaio il secondo appuntamento live per la sezione jazz della rassegna multiculturale del Comune di Tolentino, con la band locale Logos.

I Logos nascono nel gennaio 2010, dall'incontro dei vecchi amici Walter Vitali (chitarra), Jack Garofalo (tastiere), Francesco Pagnanelli (basso), Massimo Raimondi (batteria), che dopo varie esperienze e collaborazioni di successo in campo nazionale, pur continuando i rispettivi percorsi musicali, decidono di formare una band.

Al gruppo si unisce in seguito Sabina Kap, giovane e talentuosa cantante. Il quintetto intraprende una ricerca nel blues con particolari riferimenti alle sonorità tipiche del Texas e della Louisiana, le stesse influenze del Rock and Roll.

I Logos iniziano subito una serie di esibizioni live che raccolgono un incredibile consenso da parte del pubblico grazie a una miscela esplosiva di blues, swing e ruvido rock.

Suonano alle 21,30 all’interno della Galleria d’Arte Sangallo, dove in alcune sale è possibile ancora vedere fino a domenica 29 gennaio le opere di Dario Picariello e Stefano Teodori, i giovani video-artisti portati da Massimo Vitangeli dalle Accademie di Belle Arti di Macerata e Urbino. L’Enoteca Wine Service di Tolentino offre durante la serata la degustazione di vini.

L’ingresso è libero.

Info tel 0733.901365/901326 339.6733590 www.tolentinoacinquestelle.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2012 alle 15:31 sul giornale del 26 gennaio 2012 - 780 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, tolentino, Comune di Tolentino, logos, tolentino@cinquestelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/umO