contatore accessi free

Tolentino: cittadinanza simbolica e copia della Costituzione ai figli degli immigrati

stemma comune di tolentino 2' di lettura 19/03/2012 - Il Vice sindaco del Comune di Tolentino Alessandro Bruni ringrazia Radio 24 - Il Sole 24 Ore che nella trasmissione “Si può fare, cronache da un paese migliore”, condotta da Alessio Maurizi, ha permesso la partecipazione in diretta alle ore 12.00, di domenica 18 marzo, per parlare della cerimonia organizzata dal Comune di Tolentino durante la quale è stato consegnato l’attestato della cittadinanza simbolica e copia della Costituzione ai figli degli immigrati nati in Italia e residenti a Tolentino.

“La cittadinanza conviene! Storie di comuni – ha evidenziato Maurizi - che in attesa di una legge consegnano la cittadinanza onoraria ai giovani stranieri nati in Italia”.

La trasmissione si è occupata de “Il caso di Tolentino: oltre 400 ragazzi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza onoraria con tanto di cerimonia e festa”. Il giornalista oltre ad evidenziare il valore dell’iniziativa e fare alcune domande al vice sindaco Alessandro Bruni sulla cerimonia, si è posto altre domande: “E voi, a chi togliereste la cittadinanza? A Lapo Elkan per i suoi errori d'italiano? Ai politici che non sanno l'art. 1 della costituzione? O agli evasori che non pagano le tasse nel nostro paese?”.

“La trasmissione - ricorda Bruni - parla di “cronache da un paese migliore” e con un po’ di orgoglio, registriamo un riconoscimento alla nostra città che grazie a tutti i cittadini sta garantendo la costruzione, non sempre facile, di una convivenza civile. Non si può negare a chi nasce in Italia (sul nostro suolo), frequenta le nostre scuole, gioca con i nostri figli, parla il nostro dialetto, la cittadinanza e lasciarli per anni in una terra di nessuno. Anche il tema della sicurezza che giustamente sta a cuore a tutti i cittadini - prosegue Bruni - trova un importante contributo da azioni il cui valore simbolico agisce direttamente nel far sentire tutti appartenenti ad una comunità locale, ad esserne parte attiva ed anche a difenderla.”

In questi giorni alcuni Comuni che hanno già chiesto copia della delibera. In più va ricordato che con tutta probabilità, la Città di Tolentino è la prima ad aver promosso una cerimonia ufficiale per consegnare un attestato simbolico mentre altre realtà hanno sinora solo deliberato in tal senso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2012 alle 14:34 sul giornale del 20 marzo 2012 - 512 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/wE4





logoEV