Tolentinoiff 2012: ecco il programma ufficiale

cortometraggio 3' di lettura 26/05/2012 - Sono stati annunciati i titoli dei film e dei cortometraggi che si contenderanno l’ambito premio del “Totò Blu” della prima edizione del Tolentino International Film Festival.

Nella sezione Tolentino feature films spiccano vari nomi, che spaziano tra il cinema di genere più impegnato allo sperimentale, provenienti da 6 Paesi diversi in tutto il mondo.

Tra gli 11 titoli, da rilevare la presenza in Concorso del celebre regista filippino Brillante Mendoza con la sua ultima fatica “Captive” che vede nel cast la grande attrice francese Isabelle Huppert. Poi il film tedesco “The Wicked Uncle” di Urs Odermatt che provocherà sicuramente scandalo, per i suoi contenuti espliciti e per il suo energico stile. Tra gli italiani in Concorso possiamo notare “Appartamento ad Atene” di Ruggero Dipaola con Laura Morante, già vincitore di vari premi e riconoscimenti in tutto il mondo e la co-produzione Italia/USA di “Silver Case” di Christian Filippella che strizza l’occhio ai migliori film pulp del regista americano Quentin Tarantino. Mentre nella sezione dedicata ai cortometraggi Tolentino short films c’è molta Italia, con qualche titolo dalla Spagna e dalla Svizzera.

Ben 24 le opere in competizione, molte delle quali anche inedite, che verranno presentate al Festival. “Non è stato facile fare una scrematura di tutti i film che sono pervenuti al Festival” afferma il direttore artistico Lorenzo Lombardi, “abbiamo ricevuto l’iscrizione di più di 200 opere provenienti da tutti i Paesi del mondo, tra cortometraggi e lungometraggi, molte delle quali di altissimo livello artistico e qualitativo, per questo non è stato semplice sceglierne i migliori”.

Ecco di seguito il programma completo dei film in Concorso:
Tolentino Feature Films: A porta larga (Brasile) di Aleandro Ubaldi, Appartamento ad Atene (Italia) di Ruggero Dipaola, Captive (Filippine/Francia) di Brillante Mendoza, Der boese onkel - The wicked uncle (Svizzera/Germania) di Urs Odermatt, The forest is red (USA) di David Jakubovic, Love in the medina (Marocco/Italia) di Abdelhai Laraki, O diaque dorou 21 anos (Brasile) di Camilo Tavares, Quell'estate (Italia) di Guendalina Zampagni, Schlafende hunde - sleeping dogs (Germania) di Michael O'Connor, Silver case (USA/Italia) di Christian Filippella, Wymyk - courage (Polonia) di Greg Zglinski.

Tolentino Short Films: L'acqua e la pazienza (Italia) di Edoardo Leo, Il bando (Italia) di Gianluca Sportelli, Come andrà a finire (Italia) di Andrea Di Iorio, La cosa in cima alle scale (Italia) di Michele Torbidoni, Cose naturali (Italia) di Germano Maccioni, Di là dal vetro (Italia) di Andrea di Bari, Dispatch (Italia) di Stefano Argenziano, Dulce (Spagna) di Ivan Ruiz Flores, Enter Fukushima (Italia) di Alessandro Tesei, Expired (Italia/Usa) di Marco Bonini, I frutti sperati (Italia) di Ezio Maisto, Gamba trista (Italia) di Francesco Filippi, Intercambio (Spagna) di Antonello Novellino e Antonio Quintanilla, Il lucchetto (Italia) di Ettore Nicoletti, La memoria dei cani (Italia) di Simone Massi, My shoes (Italia) di Elisa Resinaro, Non al denaro, non al vento ne' al sole (Italia) di Marco Calvise , Nostos (Italia) di Santa De Santis e Alessandro D'Ambrosi, Oggi gira così (Italia) di Sydney Sibilia, Pizzangrillo (Italia) di Marco Gianfreda, Senza preavviso (Italia) di Costanza Bombarda e Carlo Cardelli, Smile (Italia) di Matteo Pianezzi, Tapperman (Svizzera/Italia) di Alberto Meroni La valigetta (Italia) di Sebastiano Melloni.

Nei prossimi giorni saranno anche svelate le anteprime esclusive del festival, i film delle varie sezioni Be Italian, Focus On: Quentin Tarantino, Focus On: Mario Mattoli, identità film festival, fuori concorso. Per ulteriori informazioni: www.tolentinointernationalfilmfestival.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2012 alle 13:11 sul giornale del 28 maggio 2012 - 516 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zAV





logoEV