Atletica: per l’Atletica AVIS Macerata una settimana di grandi risultati

2' di lettura 14/06/2012 - Sognare non costa niente ma sarà il settore tecnico nazionale della FIDAL a decidere, perchè lei adesso ha le carte in regola per partecipare ai Campionati Mondiali Juniores in programma a Barcellona dal 10 al 15 luglio.

Eleonora Vandi infatti ha ottenuto lo standard richiesto per il più importante appuntamento dell’anno
durante il Meeting Internazionale di Torino dove, con una una gara accorta, dietro atlete di caratura mondiale, ha ottenuto nella gara dei m. 800 2’08”36, migliore prestazione italiana dell’anno e logicamente nuovo record marchigiano di categoria.

Il problema della brava atleta dell’Atletica AVIS Macerata è la giovane età, lei infatti è una allieva di 16
anni, al primo anno della categoria, e quindi potrebbero anche essere fatte valutazioni di opportunità, vedremo.
Ma non è la sola bella notizia in casa AVIS perché sono state appena diffuse le classifiche definitive del Campionato di Società Allieve dopo le due combattute fasi regionali di Montecassiano e Osimo e la squadra bianco-rossa è stata ammessa alla Finale A2 in programma ad Acquaviva delle Fonti (BA) il 23 e 24 giugno.

Le protagoniste della bella impresa sono state:
Nelle corse Giorgia Micheli – velocità, Eleonora Vandi, Diallo Mamadou Binta e Chiara Vitali nel mezzofondo, Elena Salvucci e Margherita Salvucci nelle gare ad ostacoli, nei salti Giulia Menichelli nell’alto, Irene Ferranti nel lungo, Federica Conti nel triplo e Denise Meo nell’asta; nei lanci Maria Cristina Iesari disco e giavellotto e Alessia Conti peso e martello con Chiara Cesca e Arianna Vecchi preziose nelle staffette.

Una gran bella soddisfazione per le ragazze avisine perché dalla A3 dello scorso anno hanno ottenuto il pass per la categoria superiore.
Ma questa per l’Atletica AVIS Macerata è stata anche la settimana dei marciatori che, dopo la vittoria di Michele Antonelli a Caorle nell’incontro di rappresentativa junior con il personale sui 10 km in 44’28”, hanno ottenuto ad Osimo, con Benedetta Gattari, rientrata dal Galles dove frequenta l’università, il minimo per i Campionati Italiani promesse con il tempo di 26’33”31 .

Contemporaneamente a Viterbo nel Trofeo Nazionale di marcia cadetti bella vittoria di Elio Orazi che ha dominato la gara sulla severa distanza dei 6 km, con Luca Antonelli al 10° posto, e nelle cadette ottimo 5° posto per Elisabetta Bray. L’inesperienza ha giocato un brutto tiro invece a Giulia Cippitelli che in testa a metà gara non si è accorta, per difetto di segnalazioni, di avere delle ammonizioni ed alla fine è stata fermata dal giudice.
Peccato perché sarebbe stata la vittoria di squadra, ma nella marcia capita.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2012 alle 23:04 sul giornale del 15 giugno 2012 - 768 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, macerata, atletica avis macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ApW





logoEV