Street View, 60 street artist impegnati nella decorazione delle superfici murarie

Street View 1' di lettura 18/06/2012 - Nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 giugno si è svolta presso la Terrazza dell'ONU dei Popoli a Macerata la manifestazione Street View, che ha visto la partecipazione di oltre 60 street artist impegnati nella decorazione delle superfici murarie del luogo.

“E’ un’insolita iniziativa con cui l’Amministrazione comunale ha voluto intraprendere un'azione di riqualificazione di uno degli spazi urbani più frequentati dai giovani, dando voce ad una forma di espressione artistica, vivace e vitale, che sta sempre più affermandosi nelle città di tutto il mondo”, spiega l’assessore all’ambiente Enzo Valentini.

Molto positivi i riscontri dei tanti curiosi ed appassionati che hanno seguito la performance. Si è trattato di un evento più unico che raro sia per la presenza di un così grande numero di writer e graffitari, che hanno lavorato in contemporanea durante la due giorni intensa e divertente, sia per la partecipazione straordinaria di alcuni dei più importanti artisti di genere, molto conosciuti in Italia e all'estero quali Made, Peeta, Joys, Dado, Tumus”.

Le loro opere, ispirate ai temi della multiculturalità e dell'antirazzismo, hanno interessato il muro di contenimento della terrazza semicircolare e sono ben visibili da chi percorre via Mugnoz. La manifestazione avrà anche un secondo appuntamento nel corso dell'estate. Grazie all'impegno dell'Associazione Ciclo Stile, altri writer saranno in azione per decorare dell'intero muro di contenimento della scarpata di ingresso al ParkSì", dando così un nuovo volto a questa parte della città.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2012 alle 15:59 sul giornale del 19 giugno 2012 - 436 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AwQ





logoEV