contatore accessi free

Tolentino: atto vandalico all'Oasi delle Grazie

Oasi faunistica delle Grazie 1' di lettura 01/07/2012 - La Federazione Nazionale Pro Natura che nel corrente anno gestisce l’Oasi Faunistica delle Grazie è costretta a rilevare il secondo atto vandalico sui manufatti da poco istallati al suo interno.

Già in Maggio vi furono i primi danneggiamenti alle bacheche illustrative, alle staccionate di protezione, e al capanno di osservazione. Per questo motivo scrisse alle Autorità competenti, Comune di Tolentino, Comando dei Carabinieri, Corpo Forestale e Provincia per richiedere misure in grado di limitare l’accesso almeno nelle ore notturne durante le quali, presumibilmente, la frequentazione dell’area diviene meno controllabile.

Questo ulteriore atto, di fatto, rischia di vanificare lo sforzo da Parte della Federazione di rendere quest’area fruibile in modo discreto e utile dal punto di vista didattico e ricreativo da parte della cittadinanza e delle scuole. Le due giornate di apertura con guide ambientali, operatori didattici, che aveva positivamente coinvolto le scolaresche e la cittadinanza nei mesi di Aprile e soprattutto a Maggio, lasciavano sperare,finalmente, nell’allontanamento di alcune situazioni di degrado manifestate al suo interno in precedenza.

Oggi, purtroppo, dobbiamo amaramente costatare che tali situazioni permangono o comunque si manifestano. Per questo la Federazione nazionale Pro Natura, oltre a denunciare alle Autorità competenti, fa appello ad esse perché vengano adottate tutte quelle misure ritenute opportune, senza le quali il lavoro fin qui svolto e il tentativo di riportare quest’area al servizio della società civile verrà reso vano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2012 alle 16:13 sul giornale del 02 luglio 2012 - 891 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pro Natura Marche, atto vandalico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A4p





logoEV