Appignano: Asino di-vino', a passo d'asino per conoscere il vino e il territorio

asino 2' di lettura 02/07/2012 - Una bella iniziativa sta nascendo nella nostra Regione, in particolare nel territorio di Urbisaglia, Loro Piceno ed Appignano, dove l'Associazione "La Carovana" ha realizzato una serie di percorsi tematici ASINO DI-VINO "a passo d'asino" con il coinvolgimento delle Aziende Agricole, il patrocinio dei comuni e la partecipazione di Tradizionalmente Marche come Associazione promotrice.

Questo programma estivo viene inaugurato con l'aiuto di Tradizionalmente Marche ed il Patrocinio del Comune di Appignano (Mc), il 6 luglio partendo dalla sede dell’Associazione La Carovana ad Appignano fino a raggiungere la Cantina Villa Forano dove è prevista una degustazione e la visita guidata in cantina.

ASINO DI-VINO è una iniziativa ideata e realizzata dall’ Associazione La Carovana ed ha lo scopo di avvicinare grandi e piccoli, in modo ludico, alla conoscenza del mondo del vino e del suo rapporto con il territorio. "Infatti, percorrendo “a passo d'asino” i filari di una vigna si possono ascoltare i segreti e le tecniche di coltivazione, per poi entrare nella cantina ed imparare - tra una racconto ed una divagazione poetica - come il vino nasce e matura, finendo con un assaggio di prodotti della nostra terra (il vino, il miele, il pane, il formaggio, l'olio, le erbe). Un’esperienza indimenticabile.

L'asino è un testimone silente e tenace di questa nostra storia, una storia assai antica che condividiamo con altri paesi che si affacciano sulle sponde nel Mediterraneo. Ma l'asino è anche un ottimo compagno di viaggio perchè il suo passo è l'esaltazione della lentezza e per apprendere cosa si celi dietro la fatica necessaria per ottenere un buon prodotto c'è bisogno di tempo. Da Apuleio a Giordano Bruno, da Cervantes a Stevenson, l’asino attraversa la letteratura incarnando una simbologia-specchio delle miserie e delle virtù umane." Affermano La Carovana.

Quale migliore amico, allora, dell'ASINO-DI-VINO per scoprire, divertendosi, Bacco e la sua immortale creatura?

L'Associazione Tradizionalmente Marche: "Una nuova offerta della regione ai nostri turisti, una possibilità di sviluppo della consapevolezza e della potenzialità rurale delle Marche e sicuramente la creazione di una rete di operatori che collaborano alla qualità ed al rispetto del territorio. Noi cerchiamo di sostenere e partecipare alle iniziative di questo tipo per valorizzare l'aspetto ancora incontaminato delle Marche che tanto affascina i turisti ed i marchigiani stessi. Abbiamo conosciuto i nostri amici de La Carovana ad Herbaria 2012, dove avevano proposto ARCHEO-SOMARO, una passeggiata a passo d'asino con visita guidata all'Area Archeologica di Urbisaglia (Mc), è stata una bellissima esperienza.... davvero un modo unico di vedere, sentire, toccare e gustare le Marche".

Per info e prenotazioni:

Monia 346-0696200

Sofia 339-2528599






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2012 alle 15:52 sul giornale del 03 luglio 2012 - 377 letture

In questo articolo si parla di attualità, appignano, urbisaglia, asino di-vino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A6a





logoEV
logoEV